Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Perché sono vegetariana - Margherita Hack - ebook

Perché sono vegetariana

Margherita Hack

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,22 MB
Pagine della versione a stampa: 128 p.
  • EAN: 9788886772532
Salvato in 6 liste dei desideri

€ 5,99

Punti Premium: 6

Venduto e spedito da IBS

spinner

Scaricabile subito

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Margherita Hack tratta qui un tema di grandissima attualità accompagnandolo da esperienze personali e citazioni di grandi vegetariani della storia, della letteratura e dell'arte; da Plutarco ad Einstein, così come lo stesso Leonardo da Vinci. L'autrice, vegetariana dalla nascita, spiega perché uccidere gli animali per nutrirsi non è solo una barbarie ma un danno irreversibile per la salute e l'ambiente
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,67
di 5
Totale 3
5
1
4
1
3
0
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Claudia

    09/03/2019 10:30:39

    Lettura scorrevole, libro diviso in capitoli a loro volta suddivisi per tematiche. Un libro che tutti dovremmo leggere per essere informati su abitudini invalse e passivamente accettate per mancanza di informazione. Oggi ciascuno di noi ha, non solo la possibilità, ma anche il dovere di informarsi, di aggiornarsi, e quindi di scegliere adeguando consapevolmente il nostro comportamento. questo libro ci offre una grande opportunità. E' per questo che ne consiglio la lettura.

  • User Icon

    salvatore

    04/12/2015 10:33:42

    Il libro affronta la tematica più da un punto di vista etico. Parla essenzialmente della sofferenza inflitta agli animali negli allevamenti. E' quasi completamente tralasciato il problema ambientale legato a questi ultimi. Essenzialmente si tratta di un elenco di storie vissute dall'autrice con alcune deviazioni verso argomenti che portano fuori tema. Io sono rimasto abbastanza deluso.

  • User Icon

    Brunella

    06/03/2012 16:56:07

    Dopo aver letto questo libro ho avuto, senza averne bisogno, la conferma che la scelta da me fatta un anno e 3 mesi fa è stata la cosa più saggia in vita mia. Non mangio più carne e pesce perchè il mio amore per gli animali è totale e purtroppo sono arrivata a fare questa scelta di vita troppo tardi, forse per pigrizia o forse per ignoranza. Adesso ne sono più che felice e ne ho guadagnato anche in salute. Tutte le mie allergie, dopo 25 anni di inutili cure a base di cortisone e antistaminici, sono scomparse totalmente e tutto il mio fisico è diventato più forte. Spero che altre persone, leggendo anche questo libro, capiscano l'importanza di un'alimentazione priva di carne e soprattutto capiscano l'orrore che comporta l'uccisione di un animale allevato per riempire la pancia di noi umani. Gli animali destinati alla macellazione vivono praticamente in lager nazisti dove la loro dignità viene annientata, proprio come successe nella seconda guerra mondiale agli ebrei. E noi continuiamo a perpetrare la stessa barbarie con questi esseri viventi indifesi che non hanno la possibilità di difendersi. Le leggi finora hanno fatto ben poco a loro tutela e temo che dovranno passare ancora parecchi anni prima che qualcuno se ne accorga veramente e faccia qualcosa di concreto. Ammiro infinitamente i genitori di Margherita Hack che l'hanno allevata fin dalla più tenera età al vegetarianesimo in quanto anch'essi lo erano. Vorrei che lo avessero fatto anche con me...

  • Margherita Hack Cover

    Margherita Hack è stata una delle menti più brillanti della comunità scientifica italiana. Il suo nome è legato a doppio filo alla scienza astrofisica mondiale. Si è laureata in fisica con una tesi sull'astrofisica stellare nel 1945. È stata ordinario di Astronomia all'Università di Trieste dal 1964 e ha diretto l'Osservatorio Astronomico di Trieste dal 1964 al 1987, portandolo a rinomanza internazionale. Membro delle più prestigiose Società fisiche e astronomiche ha lavorato presso numerosi osservatori americani ed europei ed è stata per lungo tempo membro dei gruppi di lavoro dell'ESA e della NASA. In Italia, con un'intensa opera di promozione, ha ottenuto che la nostra comunità astronomica si distinguesse nell'utilizzo... Approfondisci
Note legali