Categorie

Margherita Hack

Anno edizione: 2011
Pagine: 128 p. , ill. , Brossura
  • EAN: 9788886772518

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    salvatore

    04/12/2015 10.33.42

    Il libro affronta la tematica più da un punto di vista etico. Parla essenzialmente della sofferenza inflitta agli animali negli allevamenti. E' quasi completamente tralasciato il problema ambientale legato a questi ultimi. Essenzialmente si tratta di un elenco di storie vissute dall'autrice con alcune deviazioni verso argomenti che portano fuori tema. Io sono rimasto abbastanza deluso.

  • User Icon

    Brunella

    06/03/2012 16.56.07

    Dopo aver letto questo libro ho avuto, senza averne bisogno, la conferma che la scelta da me fatta un anno e 3 mesi fa è stata la cosa più saggia in vita mia. Non mangio più carne e pesce perchè il mio amore per gli animali è totale e purtroppo sono arrivata a fare questa scelta di vita troppo tardi, forse per pigrizia o forse per ignoranza. Adesso ne sono più che felice e ne ho guadagnato anche in salute. Tutte le mie allergie, dopo 25 anni di inutili cure a base di cortisone e antistaminici, sono scomparse totalmente e tutto il mio fisico è diventato più forte. Spero che altre persone, leggendo anche questo libro, capiscano l'importanza di un'alimentazione priva di carne e soprattutto capiscano l'orrore che comporta l'uccisione di un animale allevato per riempire la pancia di noi umani. Gli animali destinati alla macellazione vivono praticamente in lager nazisti dove la loro dignità viene annientata, proprio come successe nella seconda guerra mondiale agli ebrei. E noi continuiamo a perpetrare la stessa barbarie con questi esseri viventi indifesi che non hanno la possibilità di difendersi. Le leggi finora hanno fatto ben poco a loro tutela e temo che dovranno passare ancora parecchi anni prima che qualcuno se ne accorga veramente e faccia qualcosa di concreto. Ammiro infinitamente i genitori di Margherita Hack che l'hanno allevata fin dalla più tenera età al vegetarianesimo in quanto anch'essi lo erano. Vorrei che lo avessero fatto anche con me...

Scrivi una recensione