Pesca al salmone nello Yemen - Paul Torday - copertina

Pesca al salmone nello Yemen

Paul Torday

Con la tua recensione raccogli punti Premium In promozione DOPPI PUNTI fino al 23/6
Traduttore: Annamaria Raffo
Editore: Elliot
Collana: Scatti
Anno edizione: 2012
In commercio dal: 25 ottobre 2011
Pagine: 253 p., Brossura
  • EAN: 9788861922150
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 8,91

€ 16,50
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Alfred Jones, un oscuro e timido ittiologo londinese che lavora per l'ente statale di tutela della pesca, viene incaricato da un ricchissimo sceicco yemenita di collaborare al progetto di introdurre il salmone tra le aride montagne dello Yemen. Alfred, consapevole dell'assurdità del progetto, all'inizio rifiuta, ma poi viene esortato ad accettare l'incarico - pena il rischio di licenziamento - dai suoi superiori, e quindi addirittura dal portavoce del Primo ministro inglese, convinto in questo modo di poter sviare l'attenzione dell'opinione pubblica dalle tensioni della guerra in Iraq. Così Fred viene trascinato controvoglia in quest'impresa bizzarra e apparentemente impossibile insieme al carismatico e visionario sceicco e alla sua giovane assistente Harriet. È solo l'inizio di una serie di avventure e disavventure esilaranti e tragicomiche che lo vedranno protagonista tra politici spregiudicati, terroristi islamici, nazionalisti scozzesi, pescatori lobbisti e dubbi sentimentali: Alfred, infatti, partirà per lo Yemen lasciandosi alle spalle un noioso matrimonio senza amore e molte delle certezze che lo hanno guidato fino a quel momento lungo la strada di una vita ordinaria e priva di sorprese.
4
di 5
Totale 4
5
2
4
1
3
0
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium In promozione DOPPI PUNTI fino al 23/6
  • User Icon

    Diego Baiguini

    15/10/2016 20:37:56

    Scritto con delicatezza quasi femminile.L'ho centellinato con voluttà crescente man mano la storia si dipanava.Notevoli gli spunti di riflessione "seminati" senza voler essere imposti,ma che portano a meditare su temi basilari.(Rapporto con Dio,con la fede,con le persone di coltura ed estrazione diversa).Il finale poi.....

  • User Icon

    Mari

    06/11/2014 07:28:36

    È stata una lettura abbastanza piacevole. I personaggi sono ben delineati e anche la scelta di narrare la vicenda con forme diverse, sia di diario personale del protagonista che di brani di biografie o corrispondenze varie, ha la sua originalità, che, unita all'originalità della trama in generale, ne fanno un romanzo più che accettabile. Personalmente ho gradito molto il lato "politico" della storia, con tutto il ridicolo che ci sta dentro e che, purtroppo, ci governa.

  • User Icon

    Roberta

    19/08/2013 09:55:33

    Lettura deludente. Ho faticato a finirlo. Non mi ha entusiasmato la trama ne i personaggi. Ma voglio dare un'altra chance all'autore leggendo qualche altro suo libro.

  • User Icon

    paolettapink81

    31/05/2012 21:50:23

    non capisco come mai questo libro non è stato abbastanza pubblicizzato. Mi è piaciuto tantissimo, veramente fantastico. un progetto impensabile,una scelta incredibile. Interessanti i personaggi fantastico il finale. grande grande grande

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
  • Paul Torday Cover

    Cresciuto ed educato a Oxford, al Pembroke College, Torday ha iniziato a dedicarsi alla narrativa non più giovane, e ha pubblicato il primo romanzo a 59 anni. Precedentemente era un businessman di successo che viveva e lavorava nel Northumberland.È l’autore del bestseller internazionale Pesca al salmone nello Yemen, che ha fatto di lui il nome nuovo per eccellenza della letteratura inglese contemporanea. L’irresistibile eredità di Wilberforce (Elliot 2009), suo secondo romanzo, ha confermato tutto il suo talento ed è stato tradotto in numerosi paesi. Il terzo romanzo si intitola The Girl on the Landing. Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali