Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Il peso del suono. Forme d'uso del sonoro ai fini comunicativi - Lelio Camilleri - ebook

Il peso del suono. Forme d'uso del sonoro ai fini comunicativi

Lelio Camilleri

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: MIST
Formato: PDF
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 4,6 MB
  • EAN: 9788890975905
Salvato in 5 liste dei desideri

€ 5,99

Punti Premium: 6

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Prendete uno dei vostri film preferiti, in cassetta, in DVD o in qualsiasi formato digitale, e scegliete una scena dove non ci siano dialoghi ma solo i suoni appartenenti alla scena e la musica. Togliete l'audio. Riuscite ad apprezzare e a comprendere quella scena nello stesso modo? Avviate il vostro videogioco preferito. Giocateci qualche minuto, poi, anche questa volta, togliete l'audio. È ugualmente facile e divertente giocare senza i suoni oppure, oltre che essere meno piacevole, è anche più difficoltoso orientarsi nell'avventura perché manca la guida che danno gli eventi sonori?Esperimenti come questi rendono evidente l'importanza della componente sonora in tutte le forme di comunicazione "multimediali". Questo volume esplora proprio il "fissaggio" dei suoni in quanto componenti di processi comunicativi, nel cinema, nella televisione, in tutti i prodotti audiovisivi interattivi (CD, DVD, siti Web, app). Si occupa di "suoni" nel senso più generale del termine: dalle note musicali ai rumori, dalla voce ai suoni prodotti da oggetti o eventi naturali, fino a quelli generati con processi di sintesi digitale. E cerca di rispondere alle due domande fondamentali: che cosa rende un "evento sonoro" più efficace di un altro, ai fini comunicativi? Come si fa a scegliere l'evento sonoro più appropriato per un determinato atto di comunicazione?
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Note legali