Categorie

Alessandro Cecchi Paone, Giulio Divo

Collana: Equilibri
Anno edizione: 2008
Pagine: 239 p. , Brossura
  • EAN: 9788820044831

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Pier

    04/03/2016 09.47.56

    Libro denso di contraddizioni, privo di scientificità, estremamente fazioso. Prima condannano i giornalisti catastrofisti, ma poi tutto il libro è all'impronta di scenari apocalittici futuri che proclamano come "probabili", parlano degli interessi finanziari alla base del lavoro dell'IPCC e della grossa mole di scienziati che contrastano le sue teorie, ma poi lo definiscono "una voce autorevole" e infatti seguono nel corso del libro quasi unicamente le teorie di questo ente e ridicolizzando chi invece la pensa diversamente. Numerosi gli errori scientifici, come quando si dice che il ghiaccio quando si scioglie non subisce variazioni di volume, quando anche uno studentello delle medie sa che invece il volume cala considerevolmente oppure quando dicono che è il freddo e non il caldo a favorire la biodiversità. Nel capitolo relativo alle fonti energetiche alternative al petrolio decantano i lati positivi (non sempre corretti, peraltro), ma nascondono le grosse problematiche che queste fonti portano, limitandosi ad accennare alcuni aspetti negativi di secondo piano. Davvero un libro che avrebbe dei risvolti comici se non fossero tragici!!

Scrivi una recensione