Recensioni Picasso

  • User Icon
    g
    14/08/2020 15:38:13

    Gertrude Stein traccia il percorso, umano e artistico, dell’esistenza di Picasso. Lo fa da una prospettiva singolare, quale quella di persona che conosce e frequenta personalmente l’artista. Il ritratto letterario che ne deriva è affascinante, in particolare la descrizione della genesi del cubismo. La Stein narra come il cubismo, in Picasso, nasce da una profonda e sconcertante conflittualità interiore: una lente d’ingrandimento sul particolare, sintesi, ed espressione innovativa, della complessità che emerge dalla memoria selettiva. Presenti venti stampe in bianco e nero di alcune opere, dal 1895 al 1937. Il libro viene pubblicato nel 1938.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    12/05/2020 16:51:24

    Non solo un’ottima biografia e uno stile letterario esemplare, ma anche un bellissimo ritratto sociale e storico, consiglio!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    15/03/2019 11:03:51

    La prosa di Stein rende perfettamente la parola parlata con una scrittura che scorre rapidamente e con la quale la Stein, rendendo l'enfasi di un discorso dal vivo, rimarca più volte la sua posizione. Una breve indagine su Picasso da un punto di vista solitamente meno analizzato: il suo essere spagnolo. Sebbene per certi aspetti sia un'analisi che rende la figura di Picasso, quale genio indiscusso del Novecento, essenzialmente limitato alla sua origine spagnola, è una lettura che dà molti spunti. Molti belli alcuni passaggi, tra i quali il concetto di svuotarsi artisticamente dagli influssi esterni e la definizione di genio.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    16/09/2015 15:49:42

    Un ritratto vivace e intimo di Picasso scritto da Gertrude Stein, mostro sacro dell'avanguardia, che seguì e riconobbe fin dagli esordi il genio del grande pittore spagnolo.

    Leggi di più Riduci