Categorie

Maria Messina

Collana: La memoria
Anno edizione: 1997
Pagine: 148 p.
  • EAN: 9788838913853

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    luciano

    02/06/2016 14.24.37

    In questi racconti c'è la Sicilia di inizio Novecento, con la sua miseria, con la sua vita di stenti, con il miraggio della Mèrica. " E i migliori giovani del paese andavano a lavorare in quella terra incantata che se li tirava come una mala femmina". I vecchi genitori e le mogli piangevano i loro figli e i loro mariti; non capivano questa attrazione per la Mèrica, perché pur se si è poveri " si campa", in fondo " il Signore è grande, e a questo mondo non c'è da disperarsi, e il povero che si contenta di poco trova cibo e aiuti senza saper dove e come, al pari dei passeri e degli stormi".

  • User Icon

    Filippo Giordano

    15/12/2013 00.43.30

    I personaggi delle storie narrate da Maria Messina non sono di quelli destinati a calamitare l'attenzione del lettore che si aspetta vicende avventurose e luoghi che offrono uno sbocco fantastico alla propria uggia. Personaggi e vicende da lei narrate non sono di quelli che mutano la storia, bensì quelli comuni su cui la storia è muta!

  • User Icon

    M. T.

    19/11/2008 18.18.12

    Piccoli racconti intrecciati di umanità povera e semplice, uomini e donne sconfitti dal destino ma ricchi di dignità. Un esempio di scrittura nobile e delicata che lascia un segno indelebile nell'anima del lettore.

Scrivi una recensione