Polvere alla polvere - Laurell K. Hamilton - copertina

Polvere alla polvere

Laurell K. Hamilton

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Alessandro Zabini
Editore: Nord
Collana: Narrativa Nord
Anno edizione: 2005
In commercio dal: 21 aprile 2005
Pagine: 448 p., Rilegato
  • EAN: 9788842913740
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 9,45

€ 17,50
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Anita Blake, Risvegliante per conto dell'Animators Inc. e Sterminatrice di vampiri, ha ricevuto un nuovo incarico: per risolvere una disputa terriera, deve resuscitare un certo numero di cadaveri - vecchi di duecento anni sepolti in una fossa comune. Non è certo un lavoro di routine, ma quando Anita arriva a Branson, nel Missouri, si rende conto che è addirittura più impegnativo di quanto sembrasse. Per di più, la sua strada s'incrocia con quella di un serial killer: tre ragazzini sono stati trovati in un bosco, orrendamente massacrati, e una ragazza è stata rinvenuta nel suo letto, completamente prosciugata del suo sangue.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,65
di 5
Totale 31
5
24
4
5
3
1
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Dj

    04/05/2010 10:15:30

    Decisamente il più scarso della serie finora. Molto ripetitivo e tirato in lungo....la Hamilton sa è può fare di meglio. Finale affrettato e impastato a qualche maniera. Un buco nell'acqua. Speriamo per i prossimi.....

  • User Icon

    Mary

    23/11/2006 16:57:41

    Questo libro è semplicemente stupendo....letto in 2 giorni....sto aspettando il quinto con ansia... Anche se viene considerata una favola per bambini, trovo che i bambini sono troppo ingenui per capire cosa sia l'amore tra un'umana e un vampiro....per questo il libro è così affascinante. Lo stile è semplice e quindi scorrevolissimo. Bisogna solo fare i complimenti alla Hamilton, che riesce a vivere spensierata anche se ha subito molti traumi nella sua infanzia....

  • User Icon

    ELISA\VAMP

    01/10/2006 21:29:04

    Sono riuscita a leggerlo in 5 giorni, è un libro ke lo mangi ad ogni momento.Non riuscivo a smettere di leggerlo, mi è piaciuto molto e lo consiglio a tutti coloro ke amano i vampiri e naturalmente:LAURELL K.HAMILTON!!!!!!!!:)Complimenti

  • User Icon

    Giovanna

    22/01/2006 09:44:35

    Questo 4° [in realtà 5°: “The laughing Corpse” (ediz. francese “Le cadavre rieur”) è il 2° libro che è stato pubblicato dopo “Nodo di sangue” (titolo orig. “Guilty Pleasures”), mentre “Circus of the Damned” è il 3°] intricato ed intrigante episodio della serie, dove fate, spettri e vampiri la fanno da padroni, è quello che, finora, ho apprezzato di più. Sarà forse anche perché il bel tenebroso Jean-Claude affianca Anita (dietro sua esplicita richiesta di aiuto) in tutto il corso di questo capolavoro di horror-avventura, assumendo un incontrastato ruolo di primo piano. E’ così che, rivelandosi più umano, più debole e più in vena di rivelazioni intime, magari approfittando anche del maggior numero di occasioni in cui si ritrova da solo con la sua “petite” (magistrali la scena della vasca da bagno ed il seguito!) - , finirà col…Ehm ehm…Non dico di più per non rovinarvi la sorpresa!!! Buona lettura, vampire hunters!!! P.S. Se l’idea di un love affair tra un’umana ed un vampiro vi fa sognare, vi consiglio di leggere uno dei miei preferiti: “La notte dei vampiri” di Nancy Kilpatrick (nella bella traduzione di Gianni Pilo. Io l’ho sto ora rileggendo in lingua originale). Il genere è, comunque, un po’ diverso da quello di Anita Blake: si tratta di un erotic-horror ben più “robusto”, seppure soffuso di atmosfere evanescenti di romanticismo e di ipnotica magia vampiresca.

  • User Icon

    FRANCESCA e VITTORIA

    21/10/2005 19:37:03

    Finalmente abbiamo letto il libro e non l'abbiamo trovato entusiasmante come gli altri,tranne qualche parte che lo ha reso interessante. L'inizio lo abbiamo trovato lento rispetto ai libri precedenti che partivano subito con il morto,qui ci si arriva dopo qualche capitolo.La storia in sè è accattivante ma poteva essere gestita meglio.La storia delle fate è stata al quanto noiosa mentre la storia sulla master vampira Serafina ci ha catturate perché ci ha permesso di conoscere meglio la figura di Jean Claude attraverso il suo passato.Su questo libro la figura di Jean Claude viene umanizzata in modo tale che il lettore non può che restarne incantato e a suo modo addolorato(il racconto della sua infanzia e della sua prima vita da vampiro che lui fa ad Anita nel bagno).Ci piace l'idea che la protagonista sia riuscita finalmente a vederlo non più come un mostro ma come qualcosa di più(il bacio appassionato che si scambiano in soggiorno).Peccato che il finale è come al solito buttato li a casaccio come se la scrittrice non sapesse più come farlo finire,poteva esserci una bella battaglia come nel 1°(Nodo di sangue)e nel 3°(Il circo dei dannati)libro.Aspettiamo con vivo interesse il prossimo libro che si preannuncia già da adesso pieno di avvenimenti,ma speriamo che la traduzione sia migliore perché in questo lascia molto a desiderare,ad esempio "VAMP" invece di VAMPIRO.Tutti sapranno già che il prossimo libro uscirà il 3 novembre ma quanti sanno che A MARZO DELL'ANNO PROSSIMO USCIRA' FINALMENTE IL FANTOMATICO 2° LIBRO DELLA SERIE CHE TUTTI STAVAMO ASPETTANDO DA TEMPO?.Vi salutiamo tutti CIAO.

  • User Icon

    serena

    21/10/2005 12:41:50

    Betta, anche da parte mia grazie per la notizia!!!

  • User Icon

    Betta

    07/10/2005 11:57:42

    Riposta per Venen: la pubblicazione del 5° libro "Il ballo della morte" è prevista per il 3/11/2005. Inoltre il sito ufficiale italiano Anita Blake ci segnala il comunicato stampa della Editrice Nord: sabato 12/11/2005 alle ore 17.00 alle Messaggerie Musicali di Corso Vittorio Emanuele II a milano (in libreria al 2° piano) LAURELL K. HAMILTON incontrerà i lettori e firmerà le copie de "IL BALLO DELLA MORTE" il nuovo romanzo dedicato ad Anita Blake.

  • User Icon

    rica

    03/10/2005 12:37:59

    Che dire? Ormai il quarto capitolo della saga si legge da solo. Laurell K Hamilton è diventata la dea degli appassionati di vampiri&Co. FAntasia invidaibile nel creare nuovi personaggi e situazioni, senza mai far perdere l'interesse per quelli vecchi. Sto aspettando Il ballo della morte per vedere come si svolgeranno le relazioni sentimentali di Anita!

  • User Icon

    Venen

    01/10/2005 18:59:58

    Grande Hamilton!!! più si va avanti e più migliora, il problema è ke dobbiamo aspettare troppo!!! il prossimo numero "ballo della morte" dovrebbe uscire questo mese... Ma quando? risp please!!

  • User Icon

    FRANCESCA E VITTORIA

    28/07/2005 10:29:40

    Non ci è ancora stato possibile leggere il libro in questione,anche se lo abbiamo comprato.Scriviamo solo per rispondere a Bea:"Cara Bea "IL CIRCO DEI DANNATI"non è il 2°libro ma il 3°.Il 2° libro lo stiamo ancora aspettando.SPERIAMO LO PUBBLICHINO AL PIU'PRESTO.SPERIAMO CHE "POLVERE ALLA POLVERE" SIA BELLO COME "LUNA NERA".PER ORA GLI DIAMO 5 SULLA FIDUCIA.Ciao a tutti i lettori

  • User Icon

    Bea

    19/07/2005 12:42:26

    Polvere alla polvere è veramente bellissimo! Ma xkè tutti tengono a Jean-Claude? W RICHARD! Io sono d'accordo con Anita! Meglio un lupo mannaro ke un vampiro (ke alla fine è un morto!!!!! Anke se affascinante) Cmq consiglio a tutti questo libro xkè è veramente mozzafiato e ti tiene col fiato sospeso!!!!! Ma quando esce "Killing Dance"? è uscito nel '96!!! Non ci vuole mica così tanto tempo x tradurre un libro!!! Aspetto con ansia la pubblicazione!!!! E mi raccomando leggete tutti i libri della Hamilton! ps= ma dopo nodo di sangue c'è IL CIRCO DEI DANNATI giusto? Xkè sul sito della Hamilton c'è un altro libro ke è uscito prima e ke si kiama Laughing Corpse uscito nel '94!!! Com'è possibile? Ke qualcuno mi risponda!!!!

  • User Icon

    Meg

    14/07/2005 20:32:44

    Bello bello bello! trovo i libri della Hamilton molto avvincenti. Polvere alla polvere è il mio preferito, sembra che più si vada avanti con i suoi romanzi più migliorino... quello che mi ha convinto di meno è il primo , Nodo di Sangue, perchè ho trovato Anita troppo rigida, chiusa. Matura a poco a poco, fin quando finalmente si rende conto che non è così facile distinguere il bene dal male...

  • User Icon

    Sonia

    14/07/2005 20:31:01

    peccato che la valutazione arrivi fino a 5..perchè questo libro meriterebbe più di 10!!Una saga meravigliosa dal primo capitolo,che riesce a catapultarti in un modo diverso e parallelo trascinadoti in un'avventura mozzafiato!!MITICO!Aspettando il seguito...

  • User Icon

    Bloody Mary 88

    08/07/2005 18:33:33

    Citando l'uomo della mia vita (jean Claude ovviamente) direi "ma petit" continua a scrivere così Laurell accendendo i nostri sogni di grandiosa atmosfera gotica impregnata di un dark di prima qualità...mi spiace solo che la fede della piccola Anita vacilli un pochino, ma sono convinta che la Hamilton maturerà giustamente il suo personaggio...aspetto con ansia Blue Moon quindi, miei cari editori...moves...

  • User Icon

    Simone

    01/07/2005 09:33:31

    Non riesco a capire che cosa ci sia di bello in questo libro. L'ho preso proprio seguendo le indicazioni dettate nei commenti degli altri lettori, ma già dopo poche pagine, a fatica sono riuscito a portarlo a termine. L'ho trovato banale, surrale, a volte noioso e anche lo stile è a dir poco infantile. Mi è sembrato di leggere un libro per bambini, con mostri, vampiri ecc..., una trama inutile.

  • User Icon

    Serena

    23/06/2005 12:48:58

    FANTASTICO!!!! Questo è davvero il più bello fra i libri della Hamilton che ho letto finora. Finalmente Jean Claude in primo piano, più affascinante ed indifeso che mai e finalmente riusciamo a sapere qualcosa del suo oscuro passato. Lo stile della Hamilton è notevolmente migliorato: molto più approfondita la psicologia dei personaggi, con un’Anita molto meno sicura su chi siano i veri mostri e chi no, bellissima la scena dove non riesce a resistere al richiamo di Serephina. La tensione si mantiene altissima dall’inizio alla fine, senza nessun cedimento. Un nuovo essere soprannaturale, Magnus, entra a far parte del serraglio della Hamilton, ma questa volta, tanto per cambiare, non è un mostro, o almeno non si direbbe… Solo lei è capace di buttare nel calderone tutti gli esseri soprannaturali di tutte le mitologie e far funzionare la storia, come farà? Una tale miscellanea di mostri risulterebbe grottesca, ridicola ed infantile in qualsiasi altro romanzo, ma lei riesce a rendere credibile la psicologia di questi personaggi come se tutte le mattine facesse colazione con licantropi, vampiri, lamie, naga e fate. La Hamilton ha davvero uno strano, oscuro talento. Sembra che il prossimo libro sarà molto più sensuale dei precedenti e che il personaggio di Anita si lascerà andare un po'. Insomma, malgrado questo sia, per ora, il mio preferito, sembra che il meglio debba ancora venire. Ho letto molti commenti sui prossimi romanzi e ho scoperto che il personaggio di Jason piace moltissimo, molto più di Richard, tanti auspicano addirittura che lo sostituisca nel triunvirato che si formerà con Anita e Jean Claude. Anche a me Jason piace, meno superman di Richard, ma alla resa dei conti dimostra sempre un coraggio inaspettato. E poi ci sono altri importanti personaggi pronti ad entrare in scena: Asher, Pampa e i poteri di Anita che crescono per intensità e complessità ad ogni nuova storia. Sono d'accordo con chi dice che questi libri sono divetentissimi e provocano dipendenza! L'attesa per Killing dance mi ucciderà!

  • User Icon

    Sakura

    20/06/2005 12:56:46

    Mitico!! Splendido!! Me ne sono innamorata! L'ho letto in due giorni (un record per me!!!!). Jean Claud mi ha fatto sognare, io tifo e tiferò sempre per lui!!!!!! La Hamilton é stata fantastica come sempre. L'adoro!! Per chi non l'abbia ancora letto:LEGGETELO!!!!!!!!

  • User Icon

    Simona

    04/06/2005 20:14:56

    I libri della Hamilton mi lasciano sempre senza fiato! è riuscita a creare un mondo in cui l'avventura e i colpi di scena non mancano mai! Non vedo l'ora di legggere il prossimo libro per scoprire che cosa accadrà con Jean-Claude....

  • User Icon

    Betta

    03/06/2005 12:07:08

    In questo 4° libro la Hamilton ci svela in parte l'oscuro passato di Jean Claude, l'intrigante Master della città di S. Louis. Se amate questo personaggio, vi consiglio di leggere "Polvere alla polvere", in cui appare in una versione meno vampirica e più umana.La stessa Anita se ne accorge (finalmente !!!)e comincia a rinsavire un po' e a riconsiderare l'opinione che ha di lui e i sentimenti che prova per Jean Claude. Difetti della Hamilton ? Uno è sicuramente quello di liquidare sempre i finali in pochissime pagine.Ma perchè ??? Limitarsi appena a nominare i vari protagonisti della vicenda in massimo 2 pagine (vedi "Polvere alla polvere").Un po' esasperante, non trovate ? Altro difetto, con la traduzione in italiano alcune battute si perdono e l'effetto della trama risulta meno frizzante.Se vi piace quello che scrive la Hamilton,è caldamente consigliata la versione in lingua originale, considerando anche la lentezza nella pubblicazione dei vari romanzi in Italia.ANTICIPAZIONI:il prossimo romanzo, "The Killing Dance",dedicato ancora una volta al triangolo Anita/Jean Claude/Richard,che diventerà un Triunvirato.Ma soprattutto attendo con ansia di assistere al confronto tra Jean Claude ed Asher, trama di "Burnt Offerings" (il libro che segue a The Killing Dance),un altro tuffo nel passato del tenebroso Jean Claude. Tra i 2 infatti, esisteva in passato un profondo affetto, ed insieme a Julianna (serva umana di Asher), tra i 3 si era creata una profonda relazione. Solo un tragico evento ruppe questa amicizia (ma non ve lo svelo !!!), provocando in Asher un forte desiderio di vendetta nei confronti di Jean Claude.Molti sono i nuovi sviluppi che questa situazione provocherà, coinvolgendo la stessa Anita.Una nuova sorpresa ci attende! Visto e considerato le briciole di informazioni sui vari personaggi che la Hamilton va lesinando in ogni libro (deve essere munita di un contagocce, accidenti!), speriamo che si diano una mossa nella pubblicazione dei prossimi romanzi. Se avete notizie, ditecelo !!! BUONA LETTURA !!!

  • User Icon

    Asia

    25/05/2005 15:50:55

    Bello, molto bello, bellissimo! Concordo nell' affermare che la Nord li traduce troppo lentamente, ma vorrei anche fare una tiratina d' orecchie alla Hamilton: anche lei la tira per le lunghe! Aspetto da una vita che Anita si decida...speriamo che la prossima volta sia quella buona!

Vedi tutte le 31 recensioni cliente
  • Laurell K. Hamilton Cover

    Laurell K. Hamilton è nata a Heber Springs (Arkansas), ma è cresciuta a Sims, un piccolo villaggio dell'?Indiana. Dopo la morte della madre in un incidente d'?auto, è stata la nonna a curare la sua educazione e a darle da leggere il primo di numerosi romanzi fantasy e horror che l?'hanno appassionata all'?istante, spingendola, in seguito, ad abbandonare l'?idea di diventare una biologa in favore della scrittura. I romanzi dedicati alla cacciatrice di vampiri Anita Blake e quella che racconta le vicende di Meredith Gentyr sono stati pubblicati con enorme successo in tutto il mondo. Approfondisci
Note legali