Pomp & Circumstances - Concerto per violoncello - Variazioni Enigma

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Edward Elgar
Direttore: Giuseppe Sinopoli
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Decca
Data di pubblicazione: 13 gennaio 2012
  • EAN: 0028947836193
Disco 1
1
1. Adagio - Moderato
2
2. Lento - Allegro molto
3
3. Adagio
4
4. Allegro
5
Theme (Andante)
6
1. C.A.E. (L'istesso tempo)
7
2. H.D.S.-P. (Allegro)
8
3. R.B.T. (Allegretto)
9
4. W.M.B. (Allegro di molto)
10
5. R.P.A. (Moderato)
11
6. Ysobel (Andantino)
12
7. Troyte (Presto)
13
8. W.N. (Allegretto)
14
9. Nimrod (Adagio)
15
10. Intermezzo: Dorabella (Allegretto)
16
11. G.R.S. (Allegro di molto)
17
12. B.G.N. (Andante)
18
13. Romanza *** (Moderato)
19
14. Finale: E.D.U. (Allegro - Presto)
20
"Pomp and Circumstance," Op.39: March, No.1 in D
21
"Pomp and Circumstance," Op.39: March, No.4 in G
  • Edward Elgar Cover

    Compositore inglese. Studiò dapprima col padre, organista e commerciante di articoli di musica, completando in seguito la propria formazione da autodidatta. Dopo aver svolto attività orchestrale, come strumentista e direttore, succedette nel 1885 al padre come organista nella chiesa di Saint George di Worcester. Dal 1889 si dedicò interamente alla composizione. Si affermò con l'oratorio Lux Christi (1896), ma la sua fama crebbe rapidamente dopo le esecuzioni, al festival di Birmingham del 1899 e 1900, rispettivamente delle Variazioni sinfoniche op. 36 (14 Variations on an Original Theme: «Enigma»), e dell'oratorio The Dream of Gerontius. La sua abbondante produzione comprende: altri 2 oratori, The Apostles (1903) e The Kingdom (1906); 6 cantate, una quarantina di cori profani a cappella, 4... Approfondisci
  • Giuseppe Sinopoli Cover

    Giuseppe Sinopoli è stato un compositore e direttore d'orchestra italiano (Venezia 1946 - Berlino 2001). Laureato in medicina e specializzato in psichiatria, studiò al conservatorio di Venezia, poi composizione a Darmstadt e direzione d'orchestra a Vienna. Fu direttore stabile della New Philarmonia di Londra (1983-94), dell'orchestra dell'Accademia di S. Cecilia (1983-93) e della Staatskapelle di Dresda (dal 1992). Tra le sue composizioni Hecklephon (1972), Klavierkonzert (1974), Kammerkonzert (1977-78), l'opera Lou Salomé (1981), nonché musica elettronica (Isoritmi, 1971; Volts, 1972). È deceduto nel corso di una recita di Aida alla Deutsches Oper di Berlino. Approfondisci
  • Mischa Maisky Cover

    Violoncellista lèttone naturalizzato statunitense. Dopo il debutto a Leningrado (1965) e l'affermazione al Concorso «Cajkovskij», studiò a Mosca con M. Rostropovic. Emigrato nel '73 in Israele, esordì alla Carnegie Hall di New York, iniziando una folgorante carriera internazionale. Ha inciso numerosi dischi (in particolare nel repertorio classico-romantico), vincendo nel 1985 il Grand Prix du Disque e il Record Academy Prix di Tokyo. Approfondisci
Note legali