Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Offerta imperdibile
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Prima Verdi
35,90 €
VINILE
Venditore: IBS
+360 punti Effe
35,90 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
35,90 € Spedizione gratuita
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
35,90 € Spedizione gratuita
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Prima Verdi - Vinile LP di Giuseppe Verdi,Francesco Meli
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


Edizione in doppio vinile
Francesco Meli oggi è «il» tenore italiano e uno dei cantanti più apprezzati nel mondo. In questo album che rappresenta il suo debutto discografico, affronta il mito del tenore verdiano, quel cantante che per timbro, colore, estensione, volume e peso della voce è ritenuto particolarmente adatto ad interpretare i personaggi tenorili nelle opere di Giuseppe Verdi.
«Questo album – dice Meli – è un viaggio nel “mio” Verdi, dalle opere dei cosiddetti anni di galera fino alle ultime. È soprattutto un percorso nella vocalità di Verdi, per assecondare e realizzare l’idea che lo stesso compositore aveva del “suo tenore”. (…) È il mio omaggio al grande padre del Melodramma, lì dove la parola si fa musica. Ma è anche una tappa del mio percorso di totale adesione al Verdi uomo, padre della Patria, rivoluzionario nel profondo».
Francesco Meli sarà fra i protagonisti del Macbeth di Verdi, nel ruolo di Macduff, nell’attesissima Prima del 7 dicembre al Teatro alla Scala.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

Vinile LP
2
19 novembre 2021
5054197115462

Conosci l'autore

Giuseppe Verdi

1813, Roncole di Busseto, Parma

Compositore.La giovinezza e i primi successi. Le origini assai modeste gli resero difficile l'accesso a studi regolari. Iniziò sotto la guida di Pietro Baistrocchi, organista di Roncole, ed esercitandosi su una spinetta acquistatagli dai genitori. Poi Antonio Barezzi, mercante di Busseto e suo futuro suocero, si interessò perché potesse seguire i corsi del locale ginnasio e avesse lezioni da Ferdinando Provesi, organista di Busseto. Intanto, ormai quindicenne, V. aveva cominciato a scrivere musica, profana e sacra, ad uso della locale Società filarmonica e di privati di Busseto; ma il suo desiderio di completare gli studi al di fuori dell'ambiente provinciale urtò contro numerose difficoltà: non ebbe il posto di organista nella chiesa di Soragna, non riuscì a ottenere sovvenzioni finanziarie,...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Brani

Disco 1

1 Lombardi alla prima crociata, Act II: La mia letizia infondere
2 I due Foscari, Act II: Notte! Perpetua notte che qui regni!… Non maledirmi, o prode
3 Macbeth, Act IV: O figli, O figli miei... Ah, la paterna mano
4 La battaglia di Legnano, Act I: O magnanima e prima... La pia materna mano
5 Luisa Miller, Act II: Oh! fede negar potessi agl’occhi miei!... Quando le sere al placido
6 Il trovatore, Act III: Ah! sì, ben mio, coll’essere
7 Simon Boccanegra, Act II: O inferno! Amelia qui!... Sento avvampar nell’anima
8 Un ballo in maschera, Act III: Forse la soglia attinse... Ma se m’è forza perderti
9 La forza del destino, Act III: La vita è inferno all’infelice... O tu che in seno agli angeli
10 Aida, Act I: Se quel guerrier io fossi!... Celeste Aida
11 Otello, Act III: Dio! mi potevi scagliar tutti i mali
Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore