Principi e tecniche di mobilizzazione. Prendersi cura di sé e degli altri

Antonella Callegari,Enrica Picchioni,Beatrice Longoni

Editore: CEA
Anno edizione: 2008
Tipo: Libro universitario
Pagine: 200 p., ill.
  • EAN: 9788808180209
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione

Nel prendersi cura di persone con difficoltà motorie, è più importante il corpo di chi riceve o il corpo di chi fornisce aiuto? A parere delle autrici, hanno pari dignità e rilevanza: il primo perché è un corpo fragile, il cui benessere dipende dall'aiuto ricevuto; il secondo perché è strumento di lavoro essenziale, dalla cui tutela dipende la qualità dell'aiuto fornito. In quest'ottica il volume affronta i principi e le tecniche di mobilizzazione, prestando pari attenzione al corpo di chi riceve i gesti di cura (anziani non autonomi, persone con disabilità, persone con temporaneo impedimento motorio) e al corpo di chi presta assistenza (operatori di varia professionalità, assistenti familiari o "badanti", volontari, caregiver o altri familiari impegnati nella cura). È sia un manuale di formazione, che un testo di consultazione, utilizzabile in diversi ambiti: agenzie formative, servizi di assistenza domiciliare, ambulatori, centri diurni per persone disabili o per anziani, day hospital, comunità alloggio o case famiglia, residenze per persone disabili o per anziani (case di riposo, strutture protette), cliniche, case di cura, ospedali...

€ 19,46

€ 22,90

Risparmi € 3,44 (15%)

Venduto e spedito da IBS

19 punti Premium

Disponibile in 10 gg

Quantità:
 
 
 
SOMMARIO

Parte I, Il movimento: cosa, come, perché: Termini e definizioni anatomiche
Principi di fisica: la forza, il baricentro e la base d’appoggio, le leve
L’apparato scheletro
articolare
L’apparato muscolare
Il sistema nervoso
Il sistema cardiocircolatorio.

Parte II, Muoversi e muovere gli altri: dalla teoria alla pratica: Disabilità e handicap: situazioni o persone?
Salute e prevenzione: un binomio indissolubile
Osservarsi e tutelarsi, per poter osservare e assistere: il corpo dell’operatore come strumento di lavoro, la movimentazione dei carichi e il decreto legislativo 626/1994
Consigli utili per sé e per gli altri: la Back School, le posture corrette, la prevenzione delle problematiche vascolari, precauzioni e strategie nelle attività di assistenza.

Parte III, Accudire persone con difficoltà motorie: cosa fare e cosa evitare: Toccare un corpo
persona: il contatto corporeo nelle situazioni di assistenza, la comunicazione non verbale come strumento di lavoro
L’assistenza di base: alcune questioni di metodo e di contesto, le scale di valutazione e il loro uso, gli ausili e il portale SIVA
Il cammino
Allineamenti, posture e trasferimenti: mobilizzazioni a letto, passaggi di postura, spostamenti in carrozzina
Prendersi cura: indicazioni operative per patologie specifiche (emiplegia, morbo di Parkinson, patologie ortopediche)
L’allettamento: conseguenze sull’organismo, indicazioni operative
Le lesioni da decubito: cause e conseguenze, indicazioni operative.