I promessi sposi - Alessandro Manzoni - copertina

I promessi sposi

Alessandro Manzoni

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Collana: Classici moderni
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
In commercio dal: 22 ottobre 2014
Pagine: 1328 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788817076968
Salvato in 191 liste dei desideri

€ 17,10

€ 18,00
(-5%)

Punti Premium: 17

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

I promessi sposi

Alessandro Manzoni

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


I promessi sposi

Alessandro Manzoni

€ 18,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

I promessi sposi

Alessandro Manzoni

€ 18,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (9 offerte da 17,10 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Romanzo di un amore contrastato nell'Italia del Seicento, "I Promessi Sposi" sono anche il sillabario della nostra modernità: mettono alla prova i valori del cattolicesimo, l'etica borghese, gli ideali risorgimentali, e per le tecniche narrative che adoperano e la lingua viva che inventano segnano un nuovo inizio per la letteratura italiana. Questa edizione, diretta da Francesco de Cristofaro e realizzata da un'equipe multidisciplinare di studiosi, offre una aggiornata panoramica sul capolavoro manzoniano, spaziando dagli aspetti lessicali e interpretativi a quelli linguistici e stilistici. Il volume include la "Storia della Colonna infame" e propone, per la prima volta, una sistematica analisi delle illustrazioni di Gonin & Co. che scandiscono, secondo precisa regia manzoniana, l'edizione definitiva del romanzo.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,69
di 5
Totale 49
5
36
4
11
3
2
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Luigi

    09/07/2020 14:21:21

    Lettura imprescindibile per gli amanti della letteratura italiana. Un capolavoro senza tempo.

  • User Icon

    mauro lanieri

    17/05/2020 12:37:23

    Questa edizione ha il pregio di avere un commento accurato e calibrato per chi, non essendo uno specialista, desidera avere un supprto alla lettura, utile soprattutto a sciogliere le difficoltà linguistiche e a cogliere gli infiniti rimandi extratestuali. Questo commento fa il suo lavoro in modo eccellente, dosando le parole e le informazioni, sempre al riparo dal rischio di pedanteria.

  • User Icon

    Carlo

    16/05/2020 09:39:54

    Libro stupendo, sono tre volte che lo leggo...appassionato dei Promessi Sposi! Lo consiglio.

  • User Icon

    Tita

    15/05/2020 16:08:25

    "leggiucchiato" svogliatamente al liceo e ripreso in mano con curiosità in questo periodo. Che dire, consiglio a tutti di rileggerlo.Da adulti lo si legge con un altro occhio. Si fanno parallelismi che da ragazzini non si colgono. E' diventato il mio romanzo preferito.

  • User Icon

    falcochri

    15/05/2020 13:27:39

    Libro fantastico, sempre bello leggerlo più volte

  • User Icon

    viviana96

    11/05/2020 20:09:29

    Un’opera che non ha bisogno di recensioni. Non è solo un testo didattico, ma è un pezzo di storia che deve appartenere alla formazione di ogni appassionato di lettura e cultura.

  • User Icon

    Claudia

    11/05/2020 16:27:04

    Si può rileggere I promessi sposi in piena emergenza da coronavirus, chiusi in casa, senza vedere niente e nessuno tranne le conferenze stampa della protezione civile che ci aggiorna sui tragici dati di una pandemia fuori controllo? Sì, si può ed è un'esperienza di vita oltre che di lettura che ci può riconciliare con l'esistenza, che ci può far sentire meno soli e compresi nelle nostre sofferenze e miserie, che ci offre la possibilità di riflettere, lontani dai banchi di scuola dove trent'anni fa avevamo approcciato il romanzo, su come il Manzoni ci abbia analizzati, spiegati e, forse, perdonati.

  • User Icon

    Giovanna Foschi

    08/05/2020 14:02:09

    A questo libro, non si possono non mettere 5 stelle. Libro storico sotto molti punti di vista, un libro che per quanto lo possiamo aver odiato durante la scuola, lo si cita sempre perché è una pietra miliare della nostra cultura e del nostro passato. L'ho letto di mia spontanea volontà anni dopo la scuola e veramente l'ho riscoperto. E solo ora, adulta, l'ho saputo valorizzare! Consiglio di rileggerlo, Non è facile da comprendere, ma ne vale la pena arrivare fino in fondo. Vale la pena riscoprirlo. QUESTA LETTURA 'SA DA FARE ....

  • User Icon

    Cinzia S.

    27/04/2020 19:44:42

    Questi tempi di Covid rivalutano la preziosità di alcuni passi di questo intramontabile romanzo, legati alle reazioni della folla, al senso della giustizia, alla solidarietà.

  • User Icon

    Annibale8391

    09/12/2019 17:08:29

    Un classico intramontabile, tanto amato nell'immaginario collettivo, ma anche odiato da alcuni. Personalmente lo ritengo uno dei classici imperdibili, perché offre una visione chiara del pensiero manzoniano e permette anche di cogliere elementi caratteristici sulla vita dell'epoca. Non sono banali le riflessioni sul tema spirituale della divina Provvidenza e di tutta la cornice valoriale tipica di Manzoni; di primo acchito può risultare pedante e anacronistico, di non sempre spedita e semplice lettura. Questo è, però, un invito alla resistenza: ne vale la pena!

  • User Icon

    sofia

    17/11/2019 11:48:59

    Un classico della letteratura italiana da leggere assolutamente

  • User Icon

    Anna

    30/09/2019 08:44:33

    Un classico da non perdere. Un spaccato della storia italiana romanzata da un grande autorr dell'epoca.

  • User Icon

    Ni

    28/09/2019 19:10:51

    Quando lo leggete non ve ne rendete conto né lo pensate, ma lo rimpiangerete, fidatevi di me!!!

  • User Icon

    Sara

    25/09/2019 15:51:36

    Uno dei romanzi più interessanti mai letti, molto significativo dietro alla vicenda si celano diversi contesti e denunce di quello che era la dominazione del tempo e i soprusi da parte di chi era al comando in quel periodo storico. Da leggere assolutamente almeno una volta.

  • User Icon

    lucia

    25/09/2019 15:17:04

    Un grande classico della letteratura italiana, odiato dagli studenti e osannato dai docenti, una storia ricca di avvenimenti e colpi di scena, un amore ostacolato da vari antagonisti ma che alla fine trionfa. I personaggi sono tutti caratterizzati in modo dettagliato e servono a rendere le vicende più frizzanti ed emozionanti.

  • User Icon

    maria

    24/09/2019 17:49:54

    I promessi sposi sarebbe un'opera a me gradita se non fosse scritta in modo così pesante. Non tutta l'opera è scritto in tal modo, alcune parti sono piuttosto scorrevoli, ma ci sono spezzoni in cui Manzoni inizia a descrivere tutto del personaggio soffermandosi a momenti su ogni singolo sasso. Ora, nonostante la trama sia abbastanza coinvolgente, ho trovato troppo lungo il volume e non ho amato lo stile di scrittura - nonostante possa comprendere che sia uno dei classici più importanti della letteratura italiana.

  • User Icon

    Luli

    24/09/2019 08:54:26

    Un pilastro della letteratura italiana, per chi non l'avesse ancora letto dovrebbe provvedere. Da leggere e rileggere. Uno spaccato della nostra storia rappresentato magistralmente da Manzoni.

  • User Icon

    priscilla

    23/09/2019 18:05:13

    questo libro è un classico che ha fatto la storia, l'ho acquistato perchè era nel programma scolastico ma mentre lo leggevo mi sono innamorata delle avventure che racconta Alessandro Manzoni. veramente un buon libro, forse un po' difficile per la scrittura ma molto bello

  • User Icon

    marco

    23/09/2019 08:16:47

    Tutti i grandi classici e quindi anche "I promessi sposi" ci invitano a porci domande, a cercare risposte, a individuare paralleli, a comprendere meglio la realtà in cui viviamo e i personaggi che la popolano raffrontandola per similarità o per contrasto a quella che essi raccontano. Possiamo stupirci delle analogie - cambiano i tempi, ma alcuni comportamenti restano - possiamo essere rassicurati dai miglioramenti - ma se anche una Gertrude nell'Italia di oggi sarebbe salva, in altre parti del mondo si rifletterebbe ancora in tante storie di bambine e giovani donne - possiamo rimanere amareggiati del poco che abbiamo corretto e migliorato - ché le angherie dei potenti non sono ancora estirpate, né abbiamo imparato a essere più giusti. "I promessi sposi" si possono leggere come la semplice storia di due innamorati separati da persone disoneste e da eventi insormontabili, si possono sottoporre a radiografie minute e a schemi critici di ogni genere, arrivando a qualsiasi conclusione e così al suo stesso opposto, perché l'opera di Alessandro Manzoni non finirà mai di dirci qualcosa di noi. Qualcosa che ci può piacere e trovare concordi o qualcosa che proprio non riusciamo a digerire.

  • User Icon

    Milly

    23/09/2019 02:13:10

    I promessi sposi è un romanzo che, se da un lato risulta davvero pesante - anche per via della lunghezza delle parti in cui l'autore descrive in maniera dettagliata i luoghi -, ho trovato davvero curioso ed interessante. Gli intrecci della storia sono stupendi e i personaggi sono davvero ben caratterizzati. Ve lo consiglio.

Vedi tutte le 49 recensioni cliente
  • Alessandro Manzoni Cover

    Sua madre Giulia Beccaria, figlia di Cesare, il famoso giurista e filosofo, aveva sposato controvoglia Pietro Manzoni, ricco possidente del lecchese, assai più anziano di lei; Alessandro nacque dopo due anni e mezzo di matrimonio, e probabilmente fu il frutto di una relazione adulterina con il più giovane dei fratelli Verri, Giovanni. Il matrimonio ebbe breve durata e nel 1795 Giulia andò a convivere con il conte Carlo Imbonati, con il quale si stabilì a Parigi. Intanto Alessandro riceveva la sua prima educazione nei collegi dei padri somaschi, a Merate, fino al 1796 e poi, fino al 1798, a Lugano; si trasferì quindi a Milano nel collegio dei Nobili, retto dai barnabiti e vi stette fino al 1801. Ebbe allora contatti con gli esuli politici e approfondì... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali