Psicologia delle folle

Gustave Le Bon

Traduttore: L. Morpurgo
Editore: TEA
Collana: Saggistica TEA
Anno edizione: 2004
Formato: Tascabile
In commercio dal: 27 maggio 2004
Pagine: 251 p., Brossura
  • EAN: 9788850206247

14° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Psicologia - Sociale, di gruppo o collettiva

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Descrizione

Pubblicato nel 1895, questo studio seppe cogliere i primi segnali dell'entrata in scena di un nuovo attore sociale: la folla, soggetto e, al contempo, oggetto dell'operare politico. Degradato a manuale precettistico, fu "livre de chevet" di dittatori e aspiranti tali durante gli anni Venti del Novecento. Ma nelle sue parti più vitali, nelle sue numerose intuizioni, in un certo profetismo, questo libro inaugura l'epoca di una nuova autoconsapevolezza dell'uomo.

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Antonio C.

    17/09/2018 18:43:41

    Saggio interessante, ma che risente, a mio parere, del passare degli anni. Taluni concetti non sono supportati da argomentazioni scientifiche, ma sembrano piuttosto fondarsi su presupposti forniti dal pregiudizio.

  • User Icon

    pisciella roberto

    27/09/2012 00:37:16

    Leggere questo libro che e' stato scritto a fine 800 e' inquietante,in quanto crea un dubbo:Se gia' all'epoca riguardo alla Psicologia delle masse c'erano queste menti con capacita' analitiche sulla comunicazione-condizionante cosi' elevate,adesso a distanza di 120 anni dove saranno arrivati? Le Bon era indubbiamente molto intelligente nell'analizzare le strategie in-dirette adoperate dai governi verso le folle.Apertamente schierato contro il socialismo dell'epoca.Libro comunque di ottima qualità.

Scrivi una recensione