-15%
E quale amor non cambia - Giorgio Todde - copertina

E quale amor non cambia

Giorgio Todde

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Frassinelli
Collana: Narrativa
Anno edizione: 2005
In commercio dal: 3 maggio 2005
Pagine: 245 p., Brossura
  • EAN: 9788876848384
LIBRO € 12,32

€ 12,32

€ 14,50
(-15%)

Punti Premium: 12

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

E quale amor non cambia

Giorgio Todde

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


E quale amor non cambia

Giorgio Todde

€ 14,50

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

E quale amor non cambia

Giorgio Todde

€ 14,50

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

€ 7,83

€ 14,50

Punti Premium: 8

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Efisio Marini ha quarant'anni e da tempo vive a Napoli con la moglie e l'unica figlia. Un giorno un "uomo di rispetto", temuto e riverito in tutta la città, gli propone di far luce sulla morte sospetta di una giovane. L'esca è davvero allettante, perché il medico intuisce subito che dietro la richiesta c'è dell'altro, e non può non raccogliere la sfida. Ma ciò che viene via via scoprendo è una torbida vicenda di passioni proibite, di verità inconfessabili, e di crimini orrendi. Giorgio Todde, medico oculista, vive e lavora a Cagliari. Questo è il quarto romanzo dedicato al medico-detective Efisio Marini.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,33
di 5
Totale 3
5
2
4
0
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    lhl

    20/08/2013 14:18:42

    tutti i romanzi di todde meritano il massimo dei voti. a prescindere. quasi senza bisogno di leggerli.

  • User Icon

    mauro

    02/09/2006 00:05:16

    Che bello.........................

  • User Icon

    claudio arzani (arzy)

    30/10/2005 16:13:12

    Tutto come ben introduce la copertina. Un ambiente a toni scuri, una ragazza di pelle ombrata, un viso con un'enigmatica espressione indice di pensieri nascosti, di pensieri lontani, di storie oscure. Todde prende per mano un medico imbalsamatore che, partendo dal cadavere "freddato" di una giovane ragazza ufficialmente vittima del colera, ci porta attraverso una torpida storia dai risvolti oscuri ambientata tra la fine dell'ottocento e i primi anni del "nuovo" secolo (il novecento). Temi conduttori: la miseria dell'emigrazione dall'isola, povertà economica e culturale, uno sfrenato incontrollabile desiderio d'amore d'una Femmina Assoluta. Godibile, non senza qualche passaggio oscuro.

Volendo ricapitolare in una breve formula l'ultimo romanzo di Giorgio Todde, potremmo citare alcuni versi, belli di per sé, certo, ma anche vera e propria chiave di lettura, per altro già suggerita dal titolo, dei particolarissimi e trucidi fatti che il letteratissimo oculista cagliaritano ci racconta: "E quale amor non cambia / E resta immutata forma... / Una fiamma, un lampo, una freccia / che mi brucia, ferisce e fa breccia / nella cérvice mia insanguinata... / Ma quel nero è amor che non voglio, / e quel sangue è tutto il mio doglio, / è un Amor, un Amor che non cambia...". Viene da chiedersi quale e di che natura possa essere un amore che non cambia, che rimane intatto, vivo e bruciante, che resiste al tempo e agli eventi, in questo caso assai dolorosi. Domanda che Efisio Marini, protagonista del romanzo, trovatosi a mettere insieme i tasselli che compongono un'oscura vicenda, in via del tutto accidentale, si porrà incessantemente. Torna dunque l'imbalsamatore, nonché il sardo più noto di metà Ottocento, già conosciuto in Lo stato delle anime (2001), La matta bestialità (2002) e Paura e carne (2003), personaggio realmente esistito, che molto fece parlare di sé per i suoi studi sulla pietrificazione dei corpi. Proprio da un corpo pietrificato, il corpo senza importanza di una giovane donna che si crede dapprima morta di colera, ha inizio il cammino di Marini per risolvere il caso, in una Napoli di fine Ottocento, "città addestrata ai miracoli".
Attraverso la tragica storia di Restitúta, una servetta cagliaritana sbarcata a Napoli con la speranza di imprimere una svolta al proprio destino, il percorso omicida diverrà sempre più chiaro, rivelandoci un mistero già svelato, in realtà, fin dalle prime pagine: "La luce arriva in faccia alla ragazza che ha gli occhi chiusi. Chiusi perché quello che succede lo aspettava e non si è stupita di sentirsi ammazzare. Meglio così, meglio morta giustamente. Era stata un'esagerazione, senza controllo, senza misura e adesso la morte è in proporzione. L'unico modo per fermare le cose". Un percorso a ritroso nella memoria, una memoria che "intossica", che scuote e destabilizza, che rende impossibile distinguere fra chi è innocente e chi colpevole, forse perché tutti i personaggi di questa storia sono colpevoli, in un modo o nell'altro.
Un forte odore di sangue ci accompagna nella narrazione, a sostituire quello più delicato ma altrettanto pregnante di pesche che caratterizzava un altro romanzo di Todde, Ei (2004), dove ad accamparsi era ancora una volta un amore "esagerato", insostenibile, irrimediabilmente legato alla morte, ossessivo e ossessionante come il giovane Antonino del Restivo, pallido e gelato autore dei versi sopra citati, l'"esponente di una razza carnivora". Prosa calibrata ed essenziale quella di Todde, a tratti felicemente lirica, libera da fastidiosi manierismi o banali contaminazioni linguistiche cui sono tanto affezionati gli ormai troppo numerosi giallisti che, ritenendosi in qualche modo coartati dalla narrativa di genere, in preda a chissà quale complesso di inferiorità, esibiscono puntualmente imbarazzanti virtuosismi letterari. La fitta rete di analogie e di allusioni contribuisce a creare un effetto di compattezza ed essenzialità musicale, segno di una capacità espressiva che non evapora, ma si mantiene intatta, negli svaghi dell'invenzione, della fantasia smisurata e felicemente macabra di un narratore nato.
Cristina Cossu

Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali