Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Oscar Mondadori -20%
Salvato in 107 liste dei desideri
Quando siete felici, fateci caso
7,02 € 13,00 €
LIBRO USATO
13,00 € 7,02 €
ora non disp. ora non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libraccio
7,02 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
ibs
12,35 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,35 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libraccio
7,02 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
Chiudi
Quando siete felici, fateci caso - Kurt Vonnegut - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


Nelle università americane il "commencement speech" è il discorso ufficiale ai laureandi tenuto al termine dell'anno accademico da una personalità di spicco del mondo della cultura o della politica. Negli ultimi anni, i discorsi agli studenti di scrittori come David Foster Wallace (Questa è l'acqua) e George Saunders (L'egoismo è inutile) sono diventati grazie al passaparola dei veri e propri oggetti di culto, per gli studenti e non solo. Questo volume raccoglie nove discorsi tenuti da Kurt Vonnegut fra il 1978 e il 2004, e si propone come una piccola summa del pensiero di un maestro geniale e irriverente della letteratura del Novecento. Fra aforismi, ricordi, aneddoti e riflessioni sul mondo contemporaneo, i discorsi di Vonnegut brillano dello stesso spirito vivace e anticonformista che anima la sua narrativa; mai predicatorio, mai consolatorio, ma capace di sferrare attacchi frontali allo status quo, cantare inni alla libertà e alla creatività dell'essere umano, spiazzare e divertire con il suo humour dissacrante, Kurt Vonnegut ci parla ancora, a qualche anno dalla morte, con una voce modernissima e utile a leggere il mondo in maniera critica e potenzialmente rivoluzionaria.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2015
5 febbraio 2015
107 p., Brossura
9788875216320

Valutazioni e recensioni

3/5
Recensioni: 3/5
(4)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(2)
3
(1)
2
(0)
1
(1)
lorena
Recensioni: 4/5

13. Di questo libro ho apprezzato molto la leggerezza con cui l’autore parla/scrive della vita. Lo fa con una naturalezza tale da farti ridere e riflettere nello stesso momento. Inoltre, i passi in cui parla delle donne, della loro forza sono meravigliosi ma anche tanto utili da leggere. Kurt parla di tempo, di amore, di vita, di speranze. È un libro che vale sempre la pena (o meglio, il piacere) di avere in casa, pronto da essere letto nei momenti di malumore.

Leggi di più Leggi di meno
Concetta
Recensioni: 3/5

Senza infamia e senza lode. Si tratta della trascrizione di alcuni discorsi che Vonnegut tenne agli studenti in conclusione del loro percorso accademico. Ci sono spunto di riflessione interessanti, probabilmente si deve conoscere abbastanza bene la storia americana per poter godere delle frecciatine che di tanto in tanto vengono lanciate dall'autore. Detto ciò, non mi ha entusiasmato come lettura, probabilmente è anche il genere di testo in sé che non mi affascina.

Leggi di più Leggi di meno
mara regonaschi
Recensioni: 1/5

Trascrizione di 9 discorsi conclusivi di anni accademici tenuti dallo scrittore Kurt Vonnegut fra il 1974 e il 2004: i cosiddetti "commencement speech" americani. Sarà che non è nostra tradizione, ma , spesso ripetitivi, non mi hanno trasmesso nulla, se non un po' di noia.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(2)
3
(1)
2
(0)
1
(1)

Conosci l'autore

Kurt Vonnegut

1922, Indianapolis

Di origini tedesche Kurt Vonnegut nacque nel 1922 a Indianapolis (Indiana), città in cui sono ambientate molte delle sue storie. Frequentò la facoltà di biochimica alla Cornell University di Ithaca (New York) lasciandola nel 1943 per prendere parte all'esercito alleato durante la Seconda Guerra Mondiale.Nel 1944 venne fatto prigioniero in Germania, nella città di Dresda. Qui assistette al bombardamento che nel febbraio del 1945 rase al suolo la città e causò 135000 vittime civili (si salvò poiché rinchiuso in una grotta ricavata sotto il mattatoio della città normalmente utilizzata per l'immagazzinamento della carne). Questo episodio, anni dopo, verrà ripercorso in chiave solo parzialmente fantascientifica nel suo romanzo...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore