Quella bestia di mio padre

Nunzia Alemanno

Editore: Youcanprint
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 13 dicembre 2018
Pagine: 286 p.
  • EAN: 9788827861103
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Mike e Alex, padre e figlio. Un rapporto complicato. Elena, la moglie di Mike, viene trovata barbaramente assassinata nella camera da letto in cui aveva avuto un violento litigio col marito solo poche ore prima. Lo stesso Alex sorprende suo padre sulla scena del delitto, un omicidio che gli organi inquirenti avrebbero attribuito a Mike se non fosse che il corpo di Elena risultava visibilmente dilaniato da una bestia feroce. L'innocenza di Mike non convincerà mai suo figlio, soprattutto quando Alex, anni dopo, scoprirà che suo padre aveva mentito alla polizia nonostante la sua innocenza. Perché? Cosa nasconde Mike? Sullo sfondo del litorale romano si dipana una storia che ha dell'incredibile, con radici che risalgono a molti secoli prima e che coinvolge la Santa Sede. Un Ordine segreto della Chiesa, infatti, dopo cinquecento anni di letargo, si riattiverà per dare la caccia a chi è tornato.

€ 13,18

€ 15,50

Risparmi € 2,32 (15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Marco

    07/01/2019 15:17:36

    Bel libro, scritto bene, con uno stile semplice e mai noioso. La trama è accattivante e ha poco a che fare con le solite storie di licantropia. Il fatto che sia ambientato in Italia lo rende particolare e originale. Lo consiglio, a me è piaciuto.

  • User Icon

    Anna

    07/01/2019 14:59:59

    È un genere totalmente diverso di quelli che ho letto di quest'autrice. È molto portata per il fantasy, ma ho voluto provare anche questo nuovo genere. Devo dire che mantiene anche qui uno stile sobrio e fluido, la fantasia su certi argomenti non manca e la trama non si può dire che sia noiosa. Anche con questo romanzo è riuscita a dar prova della sua bravura, mantenendo sempre alta la tensione e invogliando sempre più la lettura. Brava anche questa volta.

Scrivi una recensione