Categorie
Traduttore: S. Rouhi, N. G. Monsef
Editore: Garzanti Libri
Anno edizione: 2011
Formato: Tascabile
Pagine: 432 p., Brossura
  • EAN: 9788811694540
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 10,12

€ 11,90

Risparmi € 1,78 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Laura

    11/12/2015 10.36.04

    Una ragazza di 15 anni, un amore fatto di sguardi, una famiglia dominata da fratelli bigotti e violenti, una storia appassionante e dolorosa. Masumeh affronta la sua personale Odissea a testa alta, subendo i colpi del destino. La sua storia personale si intreccia a quella dell'Iran, alla vigilia della rivoluzione che vedrà la caduta della Scià e l'ascesa di Khomeini nonché l'infrangersi dei sogni per creare una società moderna e libera. Splendido romanzo in cui la Storia si intreccia alle vicende di una giovane donna. Si soffre, si gioisce e si lotta con Lei.

  • User Icon

    Clara

    12/09/2014 22.05.16

    Questo libro secondo me è molto bello e racconta molto bene decenni di vita in Iran, quasi fino ai nostri giorni. La parte più interessante e inaspettata è il marito della protagonista, molto più aperto rispetto a tanti uomini iraniani, ma che alla fine causa tantissimi problemi alla moglie a causa delle sue attività politiche. Il libro purtroppo non lascia molte speranze, sembra che le nuove generazioni non siano molto meglio delle vecchie, sempre e comunque attaccate al concetto di "onore". Senz'altro consigliato.

  • User Icon

    simona proietti

    25/08/2014 13.06.28

    Me lo ha prestato nicoletta, per tanto tempo l'ho lasciato sullo scaffale per paura che fosse un libro troppo sofferente. Pochi giorni fa ho deciso di leggerlo. La vita di una donna che deve confrontarsi con la precarietà politica di un paese geneticamente indifferente alla democrazia, qualunque sia il governo in corso. Una guerra infinita e una lotta per la sopravvivenza che è di Masumeh e di tante altre donne iraniane. Chissà perché credevo ci fosse qualcosa di autobiografico in questo romanzo, invece cercando notizie on-line, trovo un'intervista del 2010 rilasciata a Roma da Parinoush (autrice e psicologa) che presenta il libro come esito di uno studio socio psicologico, condotto su tante donne iraniane che si sono dovute confrontare con la guerra, la precarietà politica e la solitudine. Dal romanzo viene fuori una archetipo di donna concreta, soprattutto una madre pratica e determinata, per nulla indifferente al dolore, ma in grado di rialzarsi dopo ogni grave caduta. Tutto il libro è una sinusoide, un cadere e riprendere quota; lo stesso moto oscillatorio segue la sofferenza empatica del lettore verso la protagonista. Perché la scrittura di Parinoush cattura e si finisce con il patire insieme alla sua protagonista. Non mi meraviglio che i governi iraniani lo considerino testo non gradito, tutti i governi descritti fanno le pessime figure che si meritano.

  • User Icon

    rosanna

    20/06/2014 16.11.10

    Gran bel romanzo,da leggere.Da leggere perché è la storia di una grande donna,perchè ci porta in Iran nel periodo che va da prima a dopo la rivoluzione del 1978,perchè ci fa scoprire che gli ideali,i sentimenti,le aspirazioni delle donne non hanno barriere culturali e religiose,perchè...Perché seguire la vicenda umana di Masum,la protagonista, appassiona,commuove,indigna,scuote la sensibilità di chi legge. Una donna che non si arrende mai di fronte al destino che le impone strade difficili da percorrere in nome dei preguidizi di una cultura e di una religione che pongono la donna nel gradino più basso della società. Eppure Masum con la sua straordinaria intelligenza e caparbietà riuscirà a sconfiggere questi pregiudizi,riuscirà a studiare,ad avere un lavoro gratificante,il rispetto del marito e dei figli e a ritrovare persino l'amore perduto della sua giovinezza.E qui arriva la delusione più grande,quella che lascia l'amaro in bocca per quello che avrebbe dovuto e potuto essere e non sarà mai. Un libro che resta dentro,indimenticabile.

  • User Icon

    Elena

    07/08/2012 21.47.48

    Ho un po' di amaro in bocca, caspita quei tre figli avrei voluto prenderli a sberle alla fine! Mi sentivo montare dentro una rabbia per questa donna magnifica che ha sacrificato se stessa e... lascio a voi scoprire il motivo della mia reazione. Libro consigliato!

  • User Icon

    Stefy

    06/05/2012 17.52.25

    5 pieno! Senza alcun dubbio! Ho letto questo libro in pochi giorni senza riuscire a fermarmi. La storia è travolgente, i personaggi descritti in modo magnifico, come le emozioni che vive e lascia vivere. Mi sono commossa e angosciata simbiosicamente con il personaggio. Penso, sinceramente, di non aver mai letto libro più bello. Di sicuro lo consiglio.

  • User Icon

    Roberta

    20/04/2012 21.44.25

    Un romanzo fresco ed attuale che racconta le vicende di una donna, moglie e madre, costretta ad affrontare i molti ostacoli che la vita le mette di fronte con ottimismo, coraggio e determinazione, per il bene della sua famiglia e dei suoi figli! Dopo tante sofferenze e peripezie però, anche io come Elda speravo in un finale un diverso...

  • User Icon

    Angela

    05/02/2012 11.53.15

    è un libro che consiglio, si toccano tanti punti importanti attraverso gli occhi e il pensiero di una ragazza che cresce e continua a combattere anche quando sembra tutto finito. Tratta un periodo storico-politico di un paese di cui personalmente sapevo molto poco...di certo leggerò qualcos'altro dell'autrice appena ci sarà occasione.

  • User Icon

    taty

    30/12/2011 08.35.13

    Gran bel libro e ben scritto! si arriva a immedesimarsi con la protagonista, a soffrire con lei e a gioire dei suoi scorci di felicità. lo consiglio atutti. da leggere per riflettere culle fortune che noi Occidentali abbiamo e che diamo per scontate

  • User Icon

    elda

    18/10/2011 21.37.02

    credevo fosse il solito libro che racconta la violenza subita dalle donne nel mondo islamico, invece è un racconto molto più completo, che affronta aspetti della politica e della storia dell'Iran, mi è piaciuto anche se speravo in una fine diversa.. lo consiglio

  • User Icon

    miky

    29/09/2011 11.26.20

    Bellissimo,emozionante,da leggere tutto ad un fiato....certo in alcuni punti è una storia proprio triste e angosciante ma rispecchia semplicemente la situazione di molte donne in Iran.....comunque merita il massimo dei voti!

  • User Icon

    Rita Foderaro

    30/08/2011 14.32.07

    La perfezione e la bellezza hanno un volto e un nome quello di Saniee Parinoush e del suo stupendo romanzo che illustra in modo minuzioso, scorrevole e piacevole la storia di una giovane donna che lotta per trovare il suo posto in una società che non concede tutto ciò ad una donna :) assolutamente da leggere :)

  • User Icon

    Manuelita

    24/06/2011 14.20.45

    Un bel libro, davvero!! Assolutamente da leggere!

  • User Icon

    Donatella

    06/05/2011 10.28.26

    Romanzo molto scorrevole,una storia diversa incentrata negli anni della rivoluzione e della guerra. La forza di una donna estremamente determinata ad uscire dalle vecchie tradizioni del suo popolo,con le quali,pero',dovra' confrontarsi per tutta la sua vita.Consigliato!

  • User Icon

    Claudia

    15/11/2010 23.06.30

    Semplicemente intenso, travolgente, universale, proprio come l'amore provato, sognato, desiderato della protagonista. Lo consiglio vivamente, perchè nella semplicità della scrittura si posso vivere emozioni e sensazione incantevoli

  • User Icon

    m

    10/11/2010 11.20.41

    premetto che non ho ancora finito di leggerlo...ma sono quasi alla fine beh che dire???? è bellissimo è devvero scritto bene ma soprattutto è la storia che ti incolla al libro....consiglio a tutti di leggerlo perche ne vale la pena di leggerlo!!!ciaoo

  • User Icon

    laura

    06/07/2010 08.43.55

    un libro stupendo da leggere assolutamente

  • User Icon

    Marzia

    18/05/2010 18.32.59

    La storia iraniana degli ultimi cinquant'anni attraverso le vicende di una famiglia e i vissuti della protagonista; romanzo intenso ed emozionante che, con una sensibilità tutta femminile, guarda al mondo islamico tra modernità e tradizione.

  • User Icon

    camilla

    29/04/2010 19.09.44

    Bellissimo, letto in due giorni, ti trascina in un mondo lontano per una travolgente storia, un tuffo in una cultura così diversa da quella occidentale, da non perdere.

  • User Icon

    Laura Bellato

    06/04/2010 21.44.32

    Che dire meraviglioso!!! Letto in un soffio, ti prende, scritto bene, ottimo lo sviluppo della storia e dei personaggi, di certo non il solito romanzo scontato.

Vedi tutte le 20 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione