Il quinto battito del cuore

Loredana Frescura,Marco Tomatis

Editore: Fanucci
Anno edizione: 2008
Pagine: 256 p., Brossura
  • EAN: 9788834714416
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Viola non sa perché si sente così legata a quell'uomo, ma anche lei, per necessità, lavora molto, e prova rispetto per lui. Una sera però lo vede accasciarsi sul tavolo. Chiama un'ambulanza, poi cerca di sentire se il cuore dell'anziano batte ancora, ma non riesce a percepire alcun suono dal suo petto. Così chiude gli occhi e comincia a contare... Finché non sente un lieve battito. Poi arrivano i soccorsi. Quando l'uomo riprende conoscenza, consegna alla ragazza una scatola. Viola rientra a casa e vi trova dentro delle carte misteriose. Sembrano carte da gioco, ma ognuna è divisa a metà: in una c'è raffigurato il volto di una donna, nell'altra quello di un uomo. Ognuna ha un tema e due storie, una al maschile, una al femminile. E quando arriva all'ultima carta, dalla quale manca l'uomo, la sorpresa più grande sarà scoprire che il volto della donna sembra somigliarle...

€ 8,00

€ 16,00

Risparmi € 8,00 (50%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 8,90 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Linda

    17/01/2009 15:17:06

    Mi aspettavo un romanzo e mi sono trovata con un libro di racconti. Sono storie legate tra loro a due a due:in ogni coppia di racconti prima c'è la vesione della donna, poi il punto di vista dell'uomo. Quest'ultimo è a volte sorprendente, a volte stravolge le trame, e infine chiude le varie storie: è su questo punto che ho trovato l'originalità del libro.Ho dovuto aspettare le ultime per ritrovare il filo conduttore del "romanzo" e mi è risultato debole. Alcuni racconti mi sono piaciuti e mi hanno appassionata, altri li ho trovati troppo "crudi"per i miei gusti.

Scrivi una recensione