Salvato in 7 liste dei desideri
scaricabile subito scaricabile subito
Info
I racconti della Kolyma. Storie dai lager staliniani
1,99 €
EBOOK
Venditore: IBS
+20 punti Effe
1,99 €
scaricabile subito scaricabile subito
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
1,99 € Spedizione gratuita
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
1,99 € Spedizione gratuita
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
I racconti della Kolyma. Storie dai lager staliniani - Varlam Salamov,Piero Sinatti - ebook
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Chiudi

Informazioni del regalo

Descrizione

Cura e traduzione di Piero Sinatti

Questa antologia raccoglie parte degli ormai celebri Racconti della Kolyma di Varlam Salamov, lo scrittore russo che ha descritto come nessun altro l’ultimo cerchio del Gulag staliniano: quell’immenso «Crematorio Bianco» che è la Kolyma, estremo Nord-est siberiano, immensa terra dell’oro e dei lager, dove lo scrittore ha vissuto diciassette anni come «nemico del popolo», condannato per «attività contro-rivoluzionaria trotskista». Il lettore troverà qui i fondamentali temi di Salamov: l’inferno dei lager, segnato dallo sfruttamento estremo del lavoro, tipico del volontarismo staliniano; la ferocia; la solitudine; la disperazione; l’abbrutimento; la morte per fame, freddo, colpo alla nuca. Salvare la pelle alla Kolyma si può, ma solo di rado e per caso. Là crollano, prima del corpo, la mente e l’anima. A meno che non si sia capaci di resistere moralmente, di conservare dignità, memoria, parola. La prosa dello scrittore, con la sua frase essenziale, secca e rapida come deve essere «uno schiaffo allo stalinismo», è la sola in grado di rendere il senso e l’immagine di «quello che ogni uomo non dovrebbe vedere né sapere».

«I detenuti che avevano ricevuto la condanna volevano essere strappati dal carcere ed essere inviati nel lager. Là c’era il lavoro, l’aria sana della campagna, la liberazione prima della fine della pena, la corrispondenza, i pacchi da casa, un compenso in denaro. L’uomo spera sempre nel meglio.»


Varlam Salamov

(1907-1982) fu arrestato una prima volta il 19 febbraio 1929 e condannato a tre anni di lavori forzati nella città di Visera, per aver divulgato opere di Trotski; il secondo arresto, il 12 gennaio 1937, gli costò cinque anni di lavori forzati nella Kolyma. Nel 1943 gli venne comminata una pena di dieci anni per “agitazione antisovietica”. Il clima e le malattie lo ridussero quasi in fin di vita. Rilasciato nel 1951, solo nel 1957 poté tornare a Mosca. Nel 1978 fu stampata a Londra la prima edizione integrale in russo dei racconti, che solo nel 1987 verrà divulgata anche in Russia. Nel 1981 Salamov fu insignito del Premio della Libertà dalla sezione francese del Pen Club.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

Testo in italiano
Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
2,98 MB
9788854138896

Valutazioni e recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
(1)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
claudio
Recensioni: 5/5

Raccolta di una parte dei racconti di Salamov, scritti dopo 17 anni di lager (o gulag o quello che si può chiamare l'inferno bianco della Kolyma). Documento eccezionale sulla brutalità di un regime, quello staliniano, non certo inferiore a quell'altro infernale nazista. Qui non ci sono ebrei, ma ci sono oppositori politici, gente che ha solo detto qualcosa di appena sconveniente sul comunismo oppure condannati per trotzkismo (spesso aria fritta) mandati a vivere per 9 - 10 mesi all'anno in condizioni inumane a meno 50 sotto zero, a scavare per ore nelle miniere. E sotto la sorveglianza di altri detenuti, ma questi non politici. Dopo aver letto Primo Levi pensavo di aver letto tutto sul male peggiore, ma anche questo libro non è inferiore.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Varlam Salamov

1907, Vologda

Varlam Salamov, nato a Vologda nel 1907 e morto a Mosca nel 1982, è stato scrittore, poeta e giornalista. Figlio di un prete ortodosso e di un'insegnante, lasciò la famiglia per studiare Giurisprudenza. Dal 1927 svolse attività d'opposizione al regime staliniano, fu arrestato e deportato per la prima volta in un campo di lavoro a nord dell'Ural. Liberato nel 1932, tornò a Mosca, dove intraprese l'attività giornalistica, scrisse poesie e racconti, ma nel 1937 fu nuovamente arrestato e deportato nella Kolyma, in Siberia. Fu riabilitato nel 1957 e da allora venne autorizzata in Russia solo la pubblicazione di qualche breve raccolta di poesie. Solo alla fine degli anni Ottanta, dopo la sua morte, le opere di Salamov hanno cominciato ad essere pubblicate in patria.Tra...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Compatibilità

Formato:

Gli eBook venduti da la Feltrinelli.it possono avere due diversi formati, ePub o PDF, e possono essere protetti da Adobe DRM. In caso di download di un file protetto da DRM si otterrà un file in formato .acs, (Adobe Content Server Message), che dovrà essere aperto tramite Adobe Digital Editions e autorizzato tramite un account Adobe, prima di poter essere letto su pc o trasferito su dispositivi compatibili.

Compatibilità:

Gli eBook venduti da la Feltrinelli.it possono avere due diversi formati, ePub o PDF, e possono essere protetti da Adobe DRM. In caso di download di un file protetto da DRM si otterrà un file in formato .acs, (Adobe Content Server Message), che dovrà essere aperto tramite Adobe Digital Editions e autorizzato tramite un account Adobe, prima di poter essere letto su pc o trasferito su dispositivi compatibili.

Cloud:

Gli eBook venduti da la Feltrinelli.it possono avere due diversi formati, ePub o PDF, e possono essere protetti da Adobe DRM. In caso di download di un file protetto da DRM si otterrà un file in formato .acs, (Adobe Content Server Message), che dovrà essere aperto tramite Adobe Digital Editions e autorizzato tramite un account Adobe, prima di poter essere letto su pc o trasferito su dispositivi compatibili.

Clicca qui per sapere come scaricare gli ebook utilizzando un pc con sistema operativo Windows

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore