La ragazza del collegio - Alessia Gazzola - copertina
La ragazza del collegio - Alessia Gazzola - 2
IN CLASSIFICA
Salvato in 136 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
La ragazza del collegio
17,67 € 18,60 €
;
LIBRO
Dettagli Mostra info
La ragazza del collegio 180 punti Effe Venditore: IBS
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
17,67 €
Disp. dal 12/10/2021 Disponibile dal 12/10/2021
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
17,67 €
Disp. dal 12/10/2021 Disponibile dal 12/10/2021
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
La ragazza del collegio - Alessia Gazzola - copertina
La ragazza del collegio - Alessia Gazzola - 2
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

La ragazza del collegio Alessia Gazzola
€ 18,60
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Torna Alice Allevi in tutta la sua splendida e perfetta imperfezione. Torna Claudio Conforti, per tutti e tutte ormai solo «CC»: mente brillante, parlantina spesso caustica, cuore solo all'apparenza ruvido. Torna il cast di comprimari che per dieci anni esatti ha entusiasmato lettrici e lettori, facendo innamorare, sorridere, disperare e a volte perfino arrabbiare.

«Un'autrice di trame solide, architettate con intelligenza e stile» - Nadia Terranova

«Scritto bene, leggero, intelligente e fa morir dal ridere» - Luciana Littizzetto

«L'allieva mi è piaciuto tantissimo! La trama coinvolge, lo stile è vivo, si sorride e si ride, e poi si legge d'un fiato» - Alicia Giménez-Bartlett

«Un talento incredibile» - Jeffery Deaver

Alice è tornata dopo un intenso periodo vissuto a Washington insieme a Claudio Conforti, e c'è una ragione precisa dietro la decisione della coppia più scintillante della medicina legale. Per Claudio, infatti, questa è l'occasione della vita: la Wally sta per andare in pensione e la corsa alla successione in qualità di direttore dell'istituto sembra aperta e subito chiusa: CC appare come la persona ideale per assurgere al ruolo di nuovo «Supremo» dell'istituto. Ma, mentre lo scatto di carriera di Claudio, contro ogni previsione, si rivela tutt'altro che facile, Alice – ora medico legale praticante a tutti gli effetti – si trova coinvolta non in uno ma in ben due casi che presto si dimostrano in grado di mettere alla prova il suo ben noto fiuto investigativo. Da un lato, l'incidente stradale di cui è vittima una giovane studentessa di un prestigioso collegio potrebbe nascondere qualcosa di più terribile della semplice fatalità, anche perché il colpevole è fuggito e sembra impossibile stanarlo. E dall'altro c'è di mezzo un bambino smarrito che non parla e di cui non si sa bene nemmeno l'età. Spinta dalla sua naturale empatia, e da una buona dose di voglia di ficcanasare, Alice si troverà coinvolta dalle due vicende, molto più intimamente di quanto lei (e CC stesso) si potevano mai immaginare.

COME COMINCIA
È successo che un giorno la Wally ha chiamato Claudio, quando noi eravamo a Washington DC già da quasi due anni, dicendogli che grazie alla quota cento riusciva ad andare in pensione. Al che io e lui ci siamo guardati e ci siamo detti: «Ha già l'età?» la Wally sembra Dracula nel film di Francis Ford Coppola, un individuo senza età, inquietante Dio solo sa quanto, capace di tutto e invero succhiare il sangue sembra persino il meno.
Per essere pienamente sinceri bisognerebbe anche aggiungere che è stata gentile. Gli ha detto che non si ritirerà se non avrà la certezza di poter lasciare le redini a una persona di valore. Non può garantire nulla, ma ritiene elevate le possibilità che il posto di professore ordinario e direttore dell'Istituto possa toccare a Claudio – che lavora sodo in questa direzione da quando era specializzando.
E così nel nostro piccolo appartamento al piano rialzato a Georgetown, con le pareti esterne tinteggiate di rosa – è un miracolo che lui me l'abbia concesso, bisogna dirlo – e con le lucine di Natale accese tutto l'anno – se ne è fatto una ragione – si è insinuato il subdolo tarlo del dubbio.

Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2021
12 ottobre 2021
320 p., Rilegato
9788830455108

Valutazioni e recensioni

3/5
Recensioni: 3/5
(3)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(1)
2
(0)
1
(1)
Vesper
Recensioni: 3/5

Lettura al solito scorrevole e avvincente, ma credo sia giunta l'ora di lasciare AA e CC, l'arco narrativo è ampiamente concluso e forse lo era già la scorsa avventura,

Leggi di più Leggi di meno
Mary88
Recensioni: 5/5

Torna finalmente Alice Allevi... I suoi misteri da risolvere, la sua storia con Claudio Conforti continuano a emozionare i lettori. Scritto bene, nel pieno stile di Alessia Gazzola

Leggi di più Leggi di meno
Elena
Recensioni: 1/5

L'enorme, erculea sfida degli scrittori di romanzi in serie è riuscire a mantenere un fiato da maratoneta, ma soprattutto capire prima di tutti quando arriva il momento di concludere il viaggio dei propri personaggi. Ebbene, dopo aver letto quest'ultimo capitolo delle avventure di Alice Allevi, la mia convinzione si è rafforzata. Per me la serie è terminata con il romanzo Arabesque, e i due successivi capitoli Il ladro gentiluomo e, appunto, La ragazza del collegio, sono due insipidi ed incongrui accanimenti che non arricchiscono bensì snaturano la splendida e frizzante figura di Alice e del suo amato CC. Proprio Claudio Conforti, il principe della sala settoria, croce e delizia della povera e spassosa Alice e delle lettrici della serie, è diventato in questo libro l'ombra di sé stesso, perdendo la verve, la sua adorabile superbia e il divertente sadismo che hanno sempre contraddistinto il suo rapporto con Alice. L'unico elemento che sembra essersi conservato intatto è l'assoluta incapacità della Allevi di attenersi alle sue prerogative di perito medico-legale, evitando di intromettersi indebitamente nelle indagini sulla morte della ragazza del collegio. Un libro che aspettavo con entusiasmo, sperando in un ritorno col botto, che ha disatteso completamente le mie aspettative.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(1)
2
(0)
1
(1)

Conosci l'autore

Alessia Gazzola

1982, Messina

Alessia Gazzola (Messina, 1982) è laureata in Medicina e Chirurgia ed è specialista in Medicina Legale. Ha esordito nella narrativa con L’allieva nel 2011, cui sono seguiti Un segreto non è per sempre (2012), Sindrome da cuore in sospeso (2012), Le ossa della principessa (2014), Una lunga estate crudele (2015), Non è la fine del mondo (2016), Un po’ di follia in primavera (2016), Arabesque (2017), Il ladro gentiluomo (2018), vincitore del premio Bancarella 2019 e Lena e la tempesta (2019). Dai romanzi della serie L’allieva, tradotti in numerose lingue, è tratta la serie tv di successo in onda su RaiUno con Alessandra Mastronardi nei panni di Alice Allevi e Lino Guanciale nel ruolo di Claudio Conforti. Collabora con i supplementi culturali...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore