La ragazza di Bube

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Italia; Francia
Anno: 1963
Supporto: DVD
Salvato in 22 liste dei desideri

€ 7,99

€ 9,99
(-20%)

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 9,19 €)

Nella Toscana post bellica, una giovane trascorre gli anni che la portano dalla giovinezza alla matura femminilità in un carcere dove può stare il più vicino possibile ad un partigiano, condannato per omicidio.

1965 - Nastro d'Argento - Miglior attrice - Cardinale Claudia

  • Film in bianco e nero
  • Produzione: Cristaldi Film, 2008
  • Distribuzione: Mustang
  • Durata: 107 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • Contenuti: interviste; curiosità; commento testuale; filmografie
  • Claudia Cardinale Cover

    "Attrice italiana. Mentre frequenta il Centro sperimentale di cinematografia, il produttore F. Cristaldi le propone un contratto a lungo termine (e in seguito la sposa). Con I soliti ignoti (1958) di M. Monicelli e con il sequel L’audace colpo dei soliti ignoti (1959) di N. Loy, il pubblico si accorge di questa attrice dalla bellezza corrusca, subito notata anche da L. Visconti, che la vuole in Rocco e i suoi fratelli (1960), film in cui comincia a emergere il suo profilo drammatico, fino ad allora messo in ombra dal ruolo di ragazza di borgata, splendida e non priva di una certa malizia; personaggio, quest’ultimo, che comunque non abbandona, per es. con Il bell’Antonio di M. Bolognini, e I delfini di F. Maselli, ambedue del 1960. La sua personalità si consolida nella parte di ballerina dalla... Approfondisci
  • George Chakiris Cover

    Attore statunitense. Nato da genitori greci, debutta a dodici anni come cantante del coro in Canzone d'amore (1947) di C. Brown. Ballerino di talento, è accanto a M. Monroe nel numero «Diamonds Are a Girl's Best Friends» in Gli uomini preferiscono le bionde (1953) di H. Hawks e danza in Bianco Natale (1954) di M. Curtiz e Follie dell'anno (1954) di W. Lang. Nel 1959 entra nel cast londinese di West Side Story e dopo due anni ottiene il ruolo di Bernardo nell'omonima versione cinematografica di R. Wise, vincendo un premio Oscar. La sua più modesta carriera di attore drammatico comprende La ragazza di Bube (1963) di L. Comencini e Geometria di un delitto (1969) di T. Davison. In seguito si dedica alla televisione e alla musica. Approfondisci
Note legali