Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Le ragazze di Parigi - Chiara Balzani,Tullia Raspini,Pam Jenoff - ebook

Le ragazze di Parigi

Pam Jenoff

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,22 MB
Pagine della versione a stampa: 383 p.
  • EAN: 9788822733023

nella classifica Bestseller di IBS Ebook eBook - Narrativa straniera - Di ambientazione storica

Salvato in 28 liste dei desideri

€ 2,99

Punti Premium: 1

Venduto e spedito da IBS

spinner

Scaricabile subito

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

«Un libro bellissimo.» Publishers Weekly

Dall’autrice del bestseller La ragazza della neve


1946, Manhattan. È mattina e Grace Healey si trova alla Grand Central Station quando nota una valigia abbandonata sotto una panchina. Incapace di resistere alla curiosità, decide di aprirla e rimane stupita nel trovare al suo interno una dozzina di fotografie di donne. Ma a chi appartengono quei volti e che storia si nasconde dietro alla valigia? Senza riflettere troppo, Grace lascia velocemente la stazione. Si mette sulle tracce di quel ritrovamento e, dopo qualche ricerca, scopre che la valigia apparteneva a una donna chiamata Eleanor Trigg, capo di una rete di spie donne inviate da Londra durante la guerra. Dodici di loro sono state inviate nelle zone occupate dell’Europa come corrieri o operatrici radio per dare supporto alla resistenza, ma nessuna di loro è mai tornata a casa e il loro destino è un mistero. Sempre più intrigata dalla sorte di quelle donne, Grace decide di scavare più a fondo e si mette sulle tracce di Marie, una giovane madre diventata da poco un’agente.

Bestseller del New York Times
In uscita in 16 Paesi
Ispirato a una storia vera
Presto diventerà un film


«Una storia elegantemente costruita. Un libro bellissimo, affascinante.»
Publishers Weekly

«Una storia avvincente, ambientata durante la Seconda guerra mondiale. Pam Jenoff sa ricostruire le ambientazioni storiche con maestria. Una lettura emozionante.»
Booklist

«Le ragazze di Parigi racconta la vera storia di un gruppo di ragazze e della loro missione come eroiche spie.»
NPR



Pam Jenoff

Nata nel Maryland e cresciuta nei dintorni di Philadelphia, ha frequentato la George Washington University a Washington. Dopo un’esperienza al Pentagono, è stata trasferita al Dipartimento di Stato e poi assegnata al Consolato degli USA a Cracovia, in Polonia. Con la Newton Compton ha già pubblicato La ragazza della neve, un bestseller internazionale. Vive vicino a Philadelphia con il marito e tre figli.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,26
di 5
Totale 17
5
7
4
9
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Stefania

    04/02/2021 11:49:01

    Avvincente e con cenni storici interessanti. Una spy story tutta al femminile con suspence, sentimento e mistero. Vorrò leggere altro di questa scrittrice!

  • User Icon

    Lucia

    13/12/2020 14:37:34

    Per l'argomento trattato, è stato abbastanza pesante, infatti i primi capitoli ho faticato a leggerli, poi però il racconto si è aperto riuscendo a tenermi incollata fino alla fine.

  • User Icon

    franca

    19/07/2020 08:50:16

    Pam jenoff è bravissima e nn delude. Avevo letto L'ultima estate a Chelsea Beach e mi era piaciuto moltissimo. Anche questo romanzo è molto bello, anche se il genere spionaggio nn è il mio genere.. E in molti punti ho faticato a capire le strategie di questi servizi segreti.. Cmq l'ho letto d'un fiato!!!

  • User Icon

    anna

    17/05/2020 21:21:36

    Un romanzo storico, che ha come sfondo la seconda guerra mondiale. 1946, Grace Healey si trova alla Grand Central Station quando nota una valigia abbandonata sotto una panchina.Incapace di resistere alla curiosità, decide di aprirla e rimane stupita nel trovare al suo interno una dozzina di fotografie di donne.Affascinante il racconto a piu' voci, alternato tra Grace, Eleanor e Marie. Una storia bellissima ed emozionante, con il coraggio delle donne a fare da sfondo e la scrittura scorrevole e intrigante della Jenoff. Consigliato!

  • User Icon

    francesco

    16/05/2020 12:45:34

    Bella lettura, sicuramente consigliata. Scritto scorrevole ispirato alla storia vera delle agenti infiltrate sui campi di guerra. Una storia ambientata nel corso della seconda guerra mondiale. La trama si snoda tra gli Stati Uniti e l'Europa: la scrittrice dipinge in maniera realistica i protagonisti senza mai essere noiosa o stucchevole.

  • User Icon

    popelegiuly

    14/05/2020 10:29:34

    Bel libro, ambientato nella seconda guerra mondiale. Mette in risalto il compito cruciale delle donne che sono state poi dimenticate dalla storia. Affascinante e di facile lettura. Lo consiglio!

  • User Icon

    ippomono

    12/05/2020 13:13:25

    Storia molto interessante, continui flash back che portano il lettore su due realtà, due tempi collegati tra loro. La scrittrice ci consegna una fotografia su una parte della storia della guerra ben poco raccontata in cui le protagoniste sono le donne con la loro forza.

  • User Icon

    Laut84

    04/05/2020 14:09:22

    Bel romanzo che mostra il ruolo delle donne "combattenti" durante la Seconda Guerra Mondiale. L'alternarsi delle voci di Eleonor, Marie e Grace rende il libro ancora più interessante e coinvolgente per il lettore.

  • User Icon

    Clara

    05/03/2020 11:33:40

    Davvero un bel romanzo. Non lasciarsi fuorviare dalla copertina, che non centra nulla con il contenuto. Scritto da una storica, tratta in forma romanzata fatti realmente accaduti durante la seconda guerra mondiale: un gruppo di donne inglesi che operarano nella Francia occupata dai tedeschi con sacrificio e dedizione e che hanno ottenuto un riconoscimento solo recentemente. Appasionante.

  • User Icon

    Patrix

    09/01/2020 14:33:21

    Ho letto questo libro subito dopo aver letto "La ragazza della neve", della stessa autrice; forse sono io che mi aspettato troppo, ma questo romanzo non è riuscito a regalarmi emozioni simili. La parte dell'addestramento delle reclute e la loro storia è indubbiamente interessante, ma mi aspettavo qualcosa di più sulla parte "operativa"; inoltre, trovo che la fine sia un po' frettolosa e superficiale.

  • User Icon

    paola

    20/09/2019 19:34:58

    Dopo aver letto LA RAGAZZA DELLA NEVE questo nuovo romanzo all' inizio non riusciva a prendermi ,forse perché narrato tutto in terza persona, non so qualcosa c'era che non tornava. Mi sono comunque detta che non avrei certo abbandonato il libro e sono andata avanti. Non avrei potuto prendere decisione migliore. La storia ha cominciato a volare sotto ai miei occhi e sono arrivata alla fine senza accorgermene. Scritto in modo magistrale e come l'altro libro alla fine molto commovente. Leggerò sicuramente altro dell'autrice.

  • User Icon

    giorgia

    20/09/2019 19:32:01

    Questo romanzo mi ha colpita fin dall'inizio. Siamo nel 1946 a Manhattan, quando una giovane donna, Grace, trova una valigia nella Grand Central Station. All’interno vede delle fotografie di 12 giovani donne con scritto i loro nomi dietro. Da poco vedova, suo marito era nell’esercito, decide di scoprire di più su quelle foto. È da qui che l’autrice ci racconta con maestria e grazia le vicende di queste giovani spie durante la seconda guerra mondiale. È una lettura che vi consiglio vivamente perché una volta iniziata sarà difficile smettere. Attraverso i punti di vista di Eleanor, Grace e Marie torniamo indietro nel tempo e ci lasciamo trascinare da una grande storia!

  • User Icon

    chelsea

    20/09/2019 19:25:24

    Il romanzo è scritto in terza persona e lo stile è fluido e coinvolgente, leggendo si ha la sensazione di trovarsi a un passo dai personaggi. L' autrice alterna i pov delle tre protagoniste. Il mio personaggio preferito è stata Marie, che nonostante inizialmente potesse sembrare inesperta e impacciata, si è rivelata molto forte e impavida. Ho apprezzato anche l'istinto protettivo che Eleanor prova nei confronti delle ragazze che ha reclutato. Le sensazioni provate durante la lettura sono curiosità, sospetto, paura e speranza. Questo romanzo mi è piaciuto moltissimo e ve lo consiglio; troverete tematiche quali la guerra e lo spionaggio, principalmente; ma anche l'amore e la famiglia. Buona lettura!

  • User Icon

    Diana

    20/09/2019 19:19:48

    Mi piacciono le storie della seconda guerra mondiale, e questo è il motivo che ho preso e letto il libro. La storia della resistenza in Francia è carina, ma la storia parallela in America è molto deludente, sembra molto costruita. La scrittura è piacevole, l'autore , per quanto posso giudicare, ha studiato bene la storia e l'ambientazione è convincente. Lo stile della Jenoff è sempre impeccabile, anche in questo caso è stata in grado di scrivere una storia che lascia con il fiato sospeso dall'inizio alla fine. Intrigante e coinvolgente, sia per la storia che per come è costruito. Consigliato.

  • User Icon

    Arturo

    20/09/2019 19:16:41

    Il romanzo parla della nascita del reparto femminile del SOE, organizzazione segreta britannica, in cui per la prima volta un gruppo di donne civili viene addestrato per svolgere sul campo missioni di spionaggio e di sabotaggio. Interessante la ricostruzione storica e la narrazione, quest’ultima spostata su due piani: un piano temporale si svolge nel periodo della seconda guerra mondiale, nei di torni di Parigi, l’altro piano si svolge a New York nell’immediato dopo guerra dive una giovane donna cerca di scoprire l'identità di alcune dinne impiegate nel SOE

  • User Icon

    cecilia

    20/09/2019 19:13:31

    Adoro la Jenoff e ho adorato anche " Le ragazze di Parigi". Siamo nel 1946, a Manhattan, quando Grace trova in stazione una valigia contenente alcuni effetti personali e le foto di una dozzina di donne. Grace scopre che la valigia appartiene a una certa Eleanor, che era a capo di una rete di donne utilizzate come spie dagli inglesi per supportare le resistenza. Sì mette cosi' alla ricerca di notizie su queste donne, soprattutto di una certa Marie, una giovane madre utilizzata come operatrice radio. Affascinante il racconto a piu' voci, alternato tra Grace, Eleanor e Marie. Una storia bellissima ed emozionante, con il coraggio delle donne a fare da sfondo e la scrittura scorrevole e intrigante della Jenoff. Consigliato!

  • User Icon

    Laura

    25/07/2019 15:03:58

    Una storia dove protagonisti sono il coraggio, la determinazione e la ricerca della verità, una storia per raccontare come la guerra trasformi popoli e paesi anche a costo di sacrifici ai nostri occhi incomprensibili nell'ottica di un bene superiore

Vedi tutte le 17 recensioni cliente
  • Pam Jenoff Cover

    La scrittrice Pam Jenoff è nata nel Maryland e cresciuta nei dintorni di Philadelphia. Ha frequentato la George Washington University a Washington, D.C., e la Cambridge University in Inghilterra. Ha conseguito il master in storia a Cambridge, e in seguito ha accettato la nomina a assistente speciale del Segretario dell'Esercito. Dopo un’esperienza al Pentagono, è stata trasferita al Dipartimento di Stato e poi assegnata al Consolato degli USA a Cracovia, in Polonia. È in questo periodo che Pam ha approfondito la sua conoscenza delle  relazioni polacco-ebraiche e dell'Olocausto. Lavorando su questioni come la conservazione di Auschwitz e la restituzione delle proprietà ebraiche in Polonia, Pam ha sviluppato stretti rapporti con la comunità ebraica... Approfondisci
Note legali
Chiudi