Il ragazzo dai capelli verdi

The Boy with the Green Hair

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: The Boy with the Green Hair
Regia: Joseph Losey
Paese: Stati Uniti
Anno: 1948
Supporto: DVD
Salvato in 13 liste dei desideri

€ 6,39

€ 7,99
(-20%)

Punti Premium: 6

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 7,05 €)

Un ragazzino di dieci anni, orfano di guerra, si sveglia una mattina con i capelli verdi. I compagni lo deridono, gli adulti pensano si tratti di una rara malattia. Il piccolo, dopo un primo tentativo di ribellione, decide di accettare il proprio destino.
  • Produzione: Dynit RKO, 2016
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 98 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - mono);Inglese (Dolby Digital 2.0 - mono)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 1,33:1
  • Area2
  • Dean Stockwell Cover

    Propr. Robert D. S., attore statunitense. Esordisce bambino tra commedia musicale (Due marinai e una ragazza, 1945, di G. Sidney) e avventura (Naviganti coraggiosi, 1949, di H. Hathaway). Si allontana dal cinema per ritornarvi, protagonista, nel segno del giallo (Frenesia del delitto, 1959, di R. Fleischer) e di un drammatico ritratto giovanile (Figli e amanti, 1960, di J. Cardiff). Un nuovo abbandono, con sporadici rientri (Tracks - Lunghi binari della follia, 1976, di H. Jaglom), precede il periodo più solido e fortunato della carriera dove interpreta in modo convincente ruoli di supporto a partire da Dune (1984) di D. Lynch e Paris, Texas (1984) di W. Wenders. Indimenticabile nella galleria di mostruosa perversione di Velluto blu (1986) ancora per Lynch, alterna la dimensione elegiaca (Giardini... Approfondisci
  • Pat O'Brien Cover

    Propr. William Joseph Patrick O'B., attore statunitense. Attivo nel vaudeville negli anni '20, resta incerto il suo esordio: nel 1919, nel 1929 o più probabilmente nel 1931. Comprimario e più raramente protagonista dalla lunga filmografia (oltre centodieci titoli) a partire da The Front Page (Prima pagina, 1931) di L. Milestone, è al servizio di J. Ford (Air mail, 1932) e del giovane F. Capra (La follia della metropoli, 1932) prima dell'intenso periodo alla Warner durato sette anni, durante il quale interpreta una nutrita serie di preti o poliziotti conservando il marcato accento irlandese delle origini. Frequente spalla di J. Cagney (Angeli con la faccia sporca, 1938, di M. Curtiz) e protagonista di film d'azione dignitosi (L'assassino è in casa, 1940, di T. Garnett) e brillanti (Vacanze... Approfondisci
  • Robert Ryan Cover

    Attore statunitense. Campione di box al college, dopo una serie di occupazioni provvisorie frequenta a Hollywood il Max Reinhardt Theatrical Workshop. Esordisce (1940) conquistando ruoli di supporto nel cinema d'azione (Giubbe rosse, 1940, di C.B. DeMille) e nel dramma (Tragico Orien­te, 1943, di E. Dmytryk) per la rko, cui alterna una fortunata attività teatrale. Nel dopoguerra la sua asciutta durezza, nel volto scavato e nevrotico, lo rende interprete ideale di personaggi ruvidamente positivi o più spesso ambigui malvagi sul filo della legalità. Il razzista violento di Odio implacabile (1947) di E. Dmytryk gli vale una nomination, mentre i suoi personaggi continuano a esprimere psicologie paranoiche (Atto di violenza, 1948, di F. Zinnemann) o sadiche (Presi nella morsa, 1949, di M. Ophüls)... Approfondisci
Note legali