€ 9,99

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibile in 4 gg lavorativi

Quantità:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Davide

    25/02/2014 15:09:48

    Alla pari di "Forrest Gump" e "A beautyful mind", si inserisce alla perfezione nella migliore tradizione delle pellicole formato famiglia buoniste e melodrammatiche che Hollywood ama dedicare al mondo dei disabili , strizzando l'occhio ai gusti della Academy che puntualmente rimpinza di statuette il film di turno. A onore dell'opera in questione , bisogna pur dire che il buon gusto di evitare un banale lieto fine e l'istrionismo moderato di Hoffman riscattano parzialmente questo sopravvalutato film dalla mediocrità che ci si aspetterebbe. E Cruise è meglio del solito. Come prodotto per una serata tranquilla in famiglia va benissimo, ma che abbia soffiato l'Oscar alla regia a un capolavoro come "L'ultima tentazione di Cristo" fa ribollire il sangue.

  • User Icon

    FFortunato

    19/12/2011 09:16:20

    Meritatissimo premio Oscar per questo film che non dimostra gli anni che ha, a parte per l'inevitabile evoluzione tecnologica. Fantastico ed emozionante al massimo Dustin Hoffman, nella parte dell'autistico, ruolo per il quale giustamente vinse il premio Oscar come migliore attore del 1988. Molto bene anche Tom Cruise, mentre qualche perplessità personale la ho su Valeria Golino, soprattutto come doppiatrice di se stessa. Il tema è originale, trattato con delicatezza ma anche con decisione. Non do il massimo dei voti salamente per l'eccessiva lunghezza; in alcuni punti diventa un pò ripetitivo.

  • User Icon

    Lettore Accanito '94

    15/03/2011 20:22:41

    Bellissimo. Uno dei migiori film con Dustin Hoffan che io abbia mai visto.

  • User Icon

    alex

    16/03/2010 11:25:48

    Forse visto nel'88 mi avrebbe fatto un altro effetto, ora sa un po' troppo di vecchio. Pessimo poi il doppiaggio della Golino..

  • User Icon

    cogito ergo sum

    25/07/2009 04:00:19

    OskarSchell, lei ha ragione: si poteva organizzare un convegno internazionale di neuro-psichiatri, i quali ci avrebbero spiegato che due autistici uguali al mondo non ci sono; e che l'autismo è la manifestazione primaria (di norma infantile) di una malattia che, quasi sempre ingravescente, si chiama "schizofrenia" e comporta la devastante e irreversibile scissione dell'io. Per una volta, vedo che l'assegnazione di Oscar non è rientrata nella serie: "me le canto e me le suono", prassi di Hollywood. Anzi, a parer mio, uno se lo sarebbe meritato anche Tom Cruise, qui probabilmente nella migliore e più impegnativa (almeno 100 minuti) performance della sua carriera a tutt'oggi. La premiata famiglia Morandini, pur non potendo negare che il film è piaciuto enormemente al pubblico: 5 pallini come Via col vento, non ha saputo trattenersi dal definire Rain Man "commedia-dramm." e film (anche) "ruffiano". Da ultimo, associandomi ad altri qui, mi chiedo se nell'infinita sua bontà, la Golino vorrà un giorno rivelarci come riesca a farsi arruolare in così tanti e disparati generi di film; e quale filtro inebriante usi per ottenere da chi decide in merito che la sua tremenda voce venga usata anche nell'auto-doppiaggio.

  • User Icon

    OskarSchell

    20/01/2009 13:12:08

    Un bel film, per una serata tranquilla all'insegna dei buoni sentimenti. Forse, se veramente si voleva parlare di autistici, lo si poteva fare in maniera diversa.

  • User Icon

    *Sir Psycho Sexy*

    23/10/2008 13:56:50

    Dustin Hoffman assolutamente stratosferico in un film dai grandi contenuti...grande film...

  • User Icon

    Euge

    27/12/2007 08:57:38

    gli do la sufficienza perchè è troppo lungo. potevano farlo almeno mezz'oretta in meno. poi a un certo punto la loro relazione, i loro dialoghi sono ripetitivi. dustin che s'intestardisce su delle cose e lui che s'arrabbia. un pò moralista, ma almeno non ha il finale scontato. anche tom cruise è bravo, è valeria golino, invece, che ha sempre la stessa espressione e non è spontanea, si evde che non è la sua lingua. non che pronunci male, ma si vede che è straniera: lo vedi per esempio nel fatto che scandisce tutte le lettere. la cosa assurda è che cruise ci mette un'ora e mezza a capire le sue abilità, la sua memoria e la sua concentrazione visiva. però sulla capacità di fare certi calcoli complicati all'istante ci credo poco. se volete vedere un film del genere davvero bello, ma un pò sottovalutato perchè non hollywoodiano, guardate ti voglio bene eugenio, con un immenso giancarlo giannini, che è forse più bravo di come lo è qua dustin hoffman: lì giannini mi ha sconvolto per la sua bravura. dustin no, l'ho proferito in un uomo da marciapiede e il laureato. tom cruise si conferma bravo, ma da lui me l'aspettavo, ne ho visti altri di film suoi e ne riconosco la bravura. una cosa interessante di questo film è capire il perchè dell'apparente cinismo, della freddezza del personaggio di cruise, che ha radici profonde e comprensibili.

  • User Icon

    Luigi De Grossi

    26/06/2007 10:27:19

    Il grande merito di Barry Levinson è di aver voluto un autistico, quindi un diverso, come co-protagonista di RAIN MAN , controcanto dell'altro, dell'uomo normale, pratico e integrato che ha la faccia belloccia di Tom Cruise. Merito ancora più grande ha Dustin Hoffman (giustamente premiato con l' Oscar) in un ruolo difficilissimo recitato con naturalezza morbosa, quasi "corporale", che provoca nello spettatore lo stesso disagio che si avrebbe accanto ad un autistico vero. Per il resto il film è simile a tanti altri "road-movie" dove la contrapposizione iniziale dei due protagonisti si scioglie via via durante il viaggio, fino a stemperarsi in comprensione reciproca e successiva, imperitura amicizia nel momento della separazione. Una menzione speciale va anche a Valeria Golino che recita male, si autodoppia in italiano ancora peggio e c'entra, in tutta la storia, come i cavoli a colazione. Bellissime le musiche di Hans Zimmer.

  • User Icon

    francesco

    26/02/2007 14:13:47

    Non ci sono parole per descrivere questo film bello dall'inizio alla fine. Tom Cruise e Dustin Hoffman hanno formato una coppia che sarà per sempre nei cuori della gente.Ottima la musica di Hans Zimmer e i dialoghi dei due protagonisti rispettivamente doppiati dal grande Roberto Chevalier e il tanto pianto Ferruccio Amendola. NON PERDETEVELO.

  • User Icon

    Tommaso

    05/02/2007 09:52:03

    Al film do la sufficienza, perchè è ben fatto ma l'ho trovato poco originale, Tom Cruise è sempre lo stesso da 20 anni a questa parte..di fronte ad un'interpretazione straordinaria come quella di Hoffman sfigura proprio di brutto. Nota positiva è che non mi ha annoiato particolarmente nonostante la lunghezza!!

  • User Icon

    Stefano

    04/01/2007 14:32:34

    Il piu bel film che abbia mai visto...una storia originalissima,interpretata da attori perfetti in ogni sfaccettatura...il piu bel film di Cruise...fantastico Hoffman...DA VEDERE ASSOLUTAMENTE!!!

  • User Icon

    Tommaso

    14/05/2006 22:26:50

    Dustin Hoffman vale da solo il film. La sua performanca è incredibile, lascia senza fiato e tocca l'anima.

  • User Icon

    Mauro68

    09/05/2006 20:48:20

    E' un pochetto ruffiano ed un tantino "piacione", ma si lascia vedere alla grande. L'interpretazione di Dustin Hoffman è oramai divenuta leggendaria, e a ben vedere Tom Cruise non gli è poi tanto da meno. La storia dice poco di nuovo, ma lo dice ottimamente, e il racconto del viaggio attraverso l'America dei due fratelli Babbitt scorre piacevole, accompagnato da scenari in alcuni casi stupendi e da una colonna sonora indovinatissima. Un classico degli anni ottanta, in tutti i sensi.

  • User Icon

    Nikko

    25/03/2006 18:22:01

    Il viaggio più bello ed emozionante che abbia mai fatto!!!

  • User Icon

    ANNABELLA

    28/02/2005 16:07:54

    penso che questo film sia molto bello..sopratutto per l'interpretazione ..e la bravura di questi attori di calarsi nella parte sia davvero ammirevole..con tom cruise davvero bell'uomo!!!!! cmq un bacione anna

  • User Icon

    Ivano

    15/02/2005 20:30:28

    Film memorabile. Uno dei pochi film davvero commoventi degli ultimi 20 anni. Ottimo Cruise, per non parlare poi di quella che forse è la migliore interpretazione di Hoffman.

  • User Icon

    valerio

    21/11/2004 06:18:58

    si,è proprio un film da oscar.grandi cruise e hoffman,storia molto bella,musiche eccellenti, golino all'altezza dei protagonisti,brava e simpatica.hoffman ha confermato per l'ennesima volta di essere uno dei migliori attori della storia del cinema,cruise lo vincerà un oscar ve lo dico io!

  • User Icon

    Lux

    09/09/2003 23:17:04

    Un bel film, ma che forse, a parer mio, non merita a pieno tutti quegli Oscar che gli sono piovuti letteralmente addosso, ma si sa, l'America premia le storie che parlano di essa, se poi c'è qualche tratto politically correct, come il ruolo di autistico di Hoffman, meglio ancora. Ebbene, l'errore più grande che si potrebbe fare, quello in cui di solito cadono appunto gli americani, credo per ignoranza, è banalizzare questo film come storia social-patetica. E' tutt'altro: il rapporto, paritario, tra due fratelli che non si sono mai conosciuti, il solito ma sempre caratterizzante viaggio fuori e dentro se stessi, la ricerca di cosa è giusto fare, insomma tutto ciò che renderebbe la vita una parentesi utile per pensare a cosa fare di essa.

  • User Icon

    Russell

    04/09/2002 23:10:12

    Il film vive sulle spalle dei protagonisti:eccezionale Hoffman,un pochino sopra le righe Cruise.Per il resto la solita dose di buoni sentimenti,viaggi on the road e un finale un pò amaro.

Vedi tutte le 20 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione

1989 - David di Donatello Miglior Attore Straniero Hoffman Dustin
1988 - Oscar [Academy Awards] Miglior Attore Hoffman Dustin

  • Produzione: MGM Home Entertainment, 2015
  • Distribuzione: Warner Home Video
  • Durata: 133 min
  • Lingua audio: Inglese (Dolby Digital 5.1);Tedesco (Dolby Digital Surround);Spagnolo (Dolby Digital Surround);Francese (Dolby Digital Surround);Italiano (Dolby Digital Surround)
  • Lingua sottotitoli: Inglese; Tedesco; Spagnolo; Francese; Italiano; Olandese; Finlandese; Svedese; Norvegese; Danese; Portoghese
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Contenuti: trailers