Il re delle ceneri. Il ciclo di Firemane. Vol. 1 - Raymond E. Feist,Giorgia De Santis - ebook

Il re delle ceneri. Il ciclo di Firemane. Vol. 1

Raymond E. Feist

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Giorgia De Santis
Editore: Fanucci
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 628,37 KB
Pagine della versione a stampa: 413 p.
  • EAN: 9788834739778

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Diciassette anni dopo il tradimento ai danni di re Steveren Langene, re di Ithrace, gli altri quattro sovrani di Garn credono di aver ormai sterminato la dinastia dei Chioma di Fuoco. Eppure, il barone Daylon Dumarch riesce a mettere in salvo l'ultimo erede di Langene, anche lui dai capelli rosso fuoco come i suoi antenati, affidandolo alle cure di Coaltachin, la misteriosa Nazione Invisibile controllata dalle migliori spie di Garn. Benché Hatushaly venga addestrato a diventare un letale sicario, l'erede al trono di Ithrace non conosce le proprie origini e sente di non appartenere a quel mondo di criminali senza cuore. Ormai vicino alla maggiore età, il ragazzo scopre di essere molto più di un semplice orfano e di possedere poteri sconosciuti. Il suo destino si incrocia ben presto con quello del pragmatico Declan, allievo di Edvalt Tasman, il precedente armaiolo del barone Dumarch: fuggito dal proprio villaggio a causa dell'instabilità che sta investendo il territorio di Garn, il giovane fabbro si trasferisce nel baronato di Dumarch per mettere su una propria fucina. Tuttavia, Declan custodisce un segreto tramandato da secoli: il giovane è uno dei pochi fabbri a saper lavorare l'acciaio del re, il materiale di cui sono fatte le spade migliori. A causa della folle autorità di re Lodavico di Sandura e della Chiesa dell'Unico, ormai terra di forze sconosciute sulle tracce dell'ultimo Chioma di Fuoco, Garn si prepara lentamente a ospitare un altro sanguinoso conflitto: riconsegnato a Dumarch e accompagnato dall'enigmatica Hava, la ragazza di cui è sempre stato innamorato, Hatushaly dovrà ricostruire la propria identità e capire di chi fidarsi.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4
di 5
Totale 2
5
0
4
2
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    mwoods

    11/05/2020 12:57:08

    Ho apprezzato molto questo libro. Non si può fare a meno di affezionarsi ai due protagonisti, nonostante siano due figure molto diverse. Il giovane Hatu, addestrato come ladro ed abilissima spia, ignaro delle sue nobili origini e il forte Declan, allievo ed erede di uno dei migliori fabbri del reame. Nonostante non presenti nulla di nuovo, questo primo volume getta ottime basi per il proseguimento della storia.

  • User Icon

    Elvira

    02/02/2020 13:00:40

    Ho iniziato questo libri piena di aspettative positive e, per quanto alla fine mi sia piaciuto, non mi sono sentita del tutto persa in esso. Abbiamo un giovane protagonista che non conosce le sue origini e che cerca di trovare il suo posto nel mondo. Hatu si vede costretto ad affrontare un paio di avventure e a lottare con se stesso e con i sentimenti che prova nei confronti degli altri, Il tutto, però, mi è sembrato più un prequel che l'inizio di una vera e propria saga. Immagino che, con il secondo volume le cosa inizieranno a farsi davvero interessanti. Lo spero.

Note legali