Il re e il suo giullare. L'autobiografia di Enrico VIII annotata dal buffone di corte Will Somers

Margaret George

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: R. Rambelli
Editore: Longanesi
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 3,13 MB
  • EAN: 9788830449701

20° nella classifica Bestseller di IBS Ebook eBook - Narrativa straniera - Di ambientazione storica

Salvato in 5 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

EBOOK
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Uomo dispotico e gaudente, rozzo e smodato negli appetiti, inarrivabile nelle ambizioni come nelle bassezze: questo è il ritratto convenzionale che abbiamo di Enrico VIII. Ma chi fu veramente questo sovrano che fu sul trono d’Inghilterra e d’Irlanda dal 1509 al 1547? A gettare luce su questo gigante della storia, questo re che ebbe sei mogli, delle quali due mandò a morte e tre ripudiò, che promosse lo scisma anglicano e si proclamò capo della Chiesa inglese, che fece giustiziare senza esitazioni Tommaso Moro, giunge ora questo romanzo imponente: dilagante autobiografia – immaginaria, sì, ma saldamente documentata – contrappuntata dalle annotazioni del buffone di corte. Un poderoso romanzo storico, un’inarrestabile epopea, un magistrale «romanzo dal vero» sul più famoso monarca d’Inghilterra e sulla vita di corte del XVI secolo.
  • Margaret George Cover

    Margaret George è nata a Nashville e ha studiato alla Stanford University. Autrice di romanzi storici di successo pubblicati in tutto il mondo, frutto delle sue lunghe e accurate ricerche, è stata accolta con entusiasmo dai lettori italiani con il bestseller internazionale Il re e il suo giullare (Longanesi, 2017), seguito da Nerone (Longanesi, 2018). Approfondisci
Note legali