€ 6,99

€ 9,99

Risparmi € 3,00 (30%)

Venduto e spedito da IBS

7 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Debora

    01/11/2013 15:03:13

    Un film straordinario, un interprete perfetto. Meritava più successo.

  • User Icon

    Zoson

    24/10/2013 13:53:52

    Assolutamente vero l'affresco napoletano che Garrone ci presenta. La storia del pescivendolo potrebbe essere quella di tanti altri che, a causa dei reality, perdono veramente la percezione della realtà. Non ho molto apprezzato il fatto che il film sia solo in dialetto napoletano.

  • User Icon

    ROBERTO'61

    07/02/2013 17:21:40

    Il film di Garrone riflette in maniera tragicomica sul fenomeno dei reality show e del meccanismo perverso che possono innescare nella mente dei partecipanti.Purtroppo da una decina di anni a questa parte,grazie alla creazione di questi format,si è alimentata ancora di più nella gente la speranza di poter diventare qualcuno e sfondare nel mondo dello spettacolo e della televisione in particolare.Ed è emblematico il personaggio del film che è rimasto per 120 giorni dentro la casa del Grande Fratello ed è trattato come una vera e propria star tra ospitate in discoteca e nei matrimoni con spostamenti a bordo di un elicottero.Peccato che nessuno mostri mai non solo che questa fama è assai effimera e di breve durata e che può portare a delle nevrosi ma che soprattutto la speranza di farcela è praticamente infinitesimale.Nonostante questo a molte persone è capitato di osservare in prima persona le immense file che cercano di mettersi in mostra nei casting dei vari reality in qualsiasi modo pur di ottenere l'agognato trionfo.Ed è proprio così che si comincia a perdere la percezione della realtà e che nel caso più grave, come mostrato nel film, porta il protagonista alla completa alienazione da se stesso e dagli altri vittima lui stesso del grande fratello orwelliano capace di controllare tutto e tutti tanto da arrivare al vertice del suo delirio costruendosi un confessionale su misura e gettando i suoi averi ai poveri in stile San Francesco,convinto che quelle persone siano state mandate dalla televisione per metterlo alla prova.Un film che suscita nello spettatore quel riso amaro che spunta davanti alle storture di una società che porta a far cullare alle persone sogni obbiettivamente irrealizzabili salvo poi lasciarli soli nell'abisso della disperazione quando invece per vivere bene si avrebbe tutto a portata di mano.Molto bene anche la prova del cast,che ci fa sperare in un risveglio delle coscienze di fronte a questi format alienanti.

Scrivi una recensione

2013 - Nastri d'Argento Miglior Attore Protagonista Arena Aniello

  • Produzione: 01 - Home Entertainment, 2013
  • Distribuzione: Rai Cinema - 01 Distribution
  • Durata: 115 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Francese; Inglese; Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Area2
  • Contenuti: dietro le quinte (making of): Backstage Dreams Are My Reality; trailers