Remembering John - CD Audio di McCoy Tyner

Remembering John

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: McCoy Tyner
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Enja
Data di pubblicazione: 29 ottobre 2007
  • EAN: 0063757211228

€ 12,90

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Alfred McCoy Tyner, classe 1938, è uno dei più importanti pianisti viventi ed una vera e propria icona della storia del jazz. Il suo stile pianistico, caratterizzato da una particolare tecnica improvvisativa, ha influenzato e continua ad influenzare numerosi pianisti contemporanei. La sua collaborazione con John Coltrane ha dato vita ad alcuni dei dischi più importanti e rilevanti della storia del jazz, ed ha segnato stilisticamente tutta la sua successiva produzione anche come leader. Casa Enja propone per la sua serie di rimasterizzazioni uno dei dischi più belli ed intensi degli ultimi anni della sua carriera "Remembering John". Realizzato nel 1991 l'album è ovviamente un omaggio, ma, al di là del titolo, questo disco ha ben più da offrire che una celebrazione del leggendario sassofonista. Il trio formato con Avery Shape al contrabbasso e Aaron Scott alla batteria rappresenta infatti una delle formazioni più dinamiche e brillanti degli ultimi anni della carriera di McCoy Tyner. I brani scelti per questa registrazione sono naturalmente quelli che hanno reso famoso John Coltrane (come lo storico "Giant Steps"), ma anche composizioni meno note del grande sassofonista ed altri standards come "In Walked Bud" o "Like Someone in Love".
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • McCoy Tyner Cover

    Pianista e caporchestra statunitense di jazz. Dopo avere suonato nel «Jazztet» di Benny Golson e Art Farmer, fu dal 1960 al '65 nel quartetto di John Coltrane, caratterizzandosi per un originale gioco di tensioni e distensioni, di accordi pieni e reiterati e di frasi articolate. Dal '68 è alla testa di propri gruppi tra i quali, dalla fine degli anni '80, una grande orchestra. Approfondisci
Note legali