Revolutionary Road

Regia: Sam Mendes
Paese: Stati Uniti; Gran Bretagna
Anno: 2008
Supporto: DVD
Disponibile anche in altri formati:

€ 9,99

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibile in 4 gg lavorativi

Quantità:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    JD

    07/01/2011 23:30:59

    Un'analisi lucida e impietosa sulla fine delle illusioni e sull'impossibilità della "seconda occasione".Tratto dal romanzo omonimo di Richard Yates del '62(oggetto di culto per molte generazioni).La Winslet e DiCaprio si calano con impressionante adesione nei loro personaggi di inevitabili perdenti,e lo stile del film,che mostra le tappe della coppia alla stregua di una vera e propria via crucis(l'infatuazione con la segretaria per lui,con il vicino per lei,l'invadente amica immobiliarista,le implacabili sentenze del figlio disturbato)è di una lucidità e crudeltà insolita per gli standard hollywoodiani,e soprattutto per quelli del regista.Non c'è possibilità di fuggire,e non c'è gioia alcuna nel "ribellarsi"(la decisione di April sul bambino che aspetta).Forse il finale poteva essere un pò meno affrettato.Per ora il miglior film di Mendez,alla larga da tentazioni commerciali o facili ruffianerie.E guarda caso,snobbato dagli Oscar.

  • User Icon

    Mr Bloody

    01/07/2010 11:44:24

    Angosciante. Tutto il film è un susseguirsi di eventi tristi e drammatici che ruotanno attorno la famiglia protagonista in uno scorcio d'America negli anni '50. Una volta finito di vedere, lascia un amaro in bocca come nessun altra pellicola del genere, proprio come la vita. Indimenticabile Kate Winslet nel ruolo di April. Una vera esperienza visiva di forte impatto emotivo.

  • User Icon

    vale

    24/08/2009 13:03:51

    bravi gli attori, angosciante la storia.

  • User Icon

    ALESSANDRO SPAZIANI

    26/07/2009 17:10:44

    Grande prova degli attori protagonisti e non (eccezionale la parte del figlio dei vicini fuori di testa). E pensare che mentre negli States dell'epoca già le persone comuni erano afflitte da questi problemi esistenziali, in Italia (ad eccezione degli intellettuali, ovviamente) si lottava per la "sopravvivenza" economica. Che gap...., va bene che noi abbiamo avuto il Rinascimento, ma ancora oggi molti nostri connazionali non sanno neanche cosa sia stato.

  • User Icon

    luca68

    17/06/2009 10:53:33

    I miei timori sono risultati fondati: è uno dei film più noiosi degli ultimi anni. Certo che Di Caprio e la Winslet sono molto bravi, ma la sceneggiatura è terribile. Non che i film debbano essere sempre "leggeri", ma questo è un vero mattone. Per donne di mezza età insoddisfatte... Comunque a mio parere c'è una dose di coraggio e una di vigliaccheria sia se si decide di fuggire, sia se si decide di rimanere, accettando le frustrazioni e le responsabilità

  • User Icon

    OskarSchell

    06/05/2009 09:24:59

    Nell'America degli anni Cinquanta, una coppia animata da sogni e speranze si spezza a causa dell'abitudine e della monotonia coniugale. Bravi Di Caprio e la Winslet.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione

Cronaca di un matrimonio naufragato sulla Revolutionary road e nell'America conservatrice degli Anni Cinquanta

Trama
Revolutionary Hill, 1955. Frank e April Wheeler sono una giovane coppia middle class che coltiva noia e anticonformismo in un sobborgo benestante (e benpensante) di New York. April partecipa con modesti risultati alle recite della filodrammatica locale e Frank indugia in un lavoro ordinario in attesa di "trovare la sua strada" e il suo essere straordinario. Belli e colti, intelligenti e sofisticati, i Wheeler sono ammirati dai più ovvi vicini di casa e da un'inopportuna agente immobiliare. Nel privato, invece, la coppia prova a resistere all'amore finito e ai silenzi infiniti, alle notti bianche e ai bicchieri pieni. Frank inizia una squallida liaison impiegatizia, April si inventa una vita a Parigi, dove vorrebbe trasferire la sua famiglia e la sua inquietudine.

2009 - Golden Globe Miglior Attrice - Dramma Winslet Kate

  • Produzione: Paramount Home Entertainment, 2011
  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Durata: 114 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Inglese; Italiano
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Area2
  • Contenuti: commenti tecnici: commento al film del regista Sam Mendes e dello sceneggiatore Justin Haythe; dietro le quinte (making of): "Esistenze di tranquilla disperazione: Le riprese di Revolutionary Road"; scene inedite in lingua originale: "Mi dispiace" - "Compleanno" - "Il pezzo grosso" - "Niente è duraturo" - "Caro Frank"