Rififi (DVD)

Du Rififi chex les hommes

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Du Rififi chex les hommes
Regia: Jules Dassin
Paese: Francia
Anno: 1954
Supporto: DVD
Salvato in 10 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 12,88 €)

Un gruppo di gangster, a Parigi, compie un colpo favoloso, praticando un buco nel tetto di una gioielleria e impadronendosi di un bottino enorme. Ma uno della banda, Cesare, regala un anello a una cantante, il cui amico, un gangster rivale, capisce la verità e scatena una caccia all'uomo per impossessarsi della refurtiva. Tra le due bande scoppia una guerra senza esclusione di colpi.
5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Andrea

    04/05/2020 14:24:39

    Stupendo film a tema rapina, con oltre 20 minuti di silenzio durante l'irruzione da brividi. Magistrale Jean Servais.

  • Film in bianco e nero
  • Produzione: A & R Productions, 2017
  • Distribuzione: A & R Productions
  • Durata: 116 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0);Inglese (Dolby Digital 2.0);Francese (Dolby Digital 2.0)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 1,37:1
  • Jules Dassin Cover

    Propr. Julius D., regista statunitense. Dopo esperienze radiofoniche e teatrali, si trasferisce a Hollywood, prima alla rko e subito dopo alla Metro Goldwyn Mayer, dove dirige film di non eccelso profilo, con l'eccezione di Il fantasma di Canterville (1944), una commedia brillante interpretata da C. Laughton. Dopo la scadenza del contratto con la mgm ha finalmente l'occasione di girare un'opera autenticamente personale, Forza bruta (1946), cruda denuncia del sistema carcerario americano, foscamente realista e interpretata magistralmente da B. Lancaster. Tuttavia è con il successivo La città nuda (1948) che raggiunge un notevole equilibrio stilistico, portando sullo schermo un'indagine poliziesca dal tono fortemente anticonformista, anche per le riprese in esterni che rimandano una visione... Approfondisci
  • Jean Servais Cover

    "Attore francese. Esordisce sulle scene teatrali di Bruxelles, dove viene notato da R. Rouleau, e dopo aver recitato con la compagnia Renaud-Barrault, debutta sul grande schermo in Mater dolorosa (1932) di A. Gance. La voce roca e il volto scavato e sofferente lo rendono particolarmente adatto a ruoli drammatici pervasi di tenebroso romanticismo (La via del rimorso, 1948, di Y. Allégret) e dà il meglio di sé nei panni di tormentati personaggi che vivono ai margini della società (Gli eroi sono stanchi, 1955, di Y. Ciampi; Rififi, 1955, di J. Dassin)." Approfondisci
Note legali