Categorie

Guy Gavriel Kay

Traduttore: S. Cresti
Editore: Fanucci
Anno edizione: 2012
Pagine: 611 p. , Rilegato
  • EAN: 9788834719022

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Martina Frammartino

    17/04/2012 22.55.48

    Kay è autore di romanzi di genere fantasy-storico. Affascinato dalle varie culture in cui ambienta i suoi romanzi, le indaga fin nei loro più minuti aspetti per creare i suoi mondi paralleli basati sul nostro passato. Il risultato, nella Rinascita di Shen Tai come nelle storie ancora inedite in italiano, è un mondo reale, non ridotto a un semplice sfondo per le avventure che vi si svolgono ma capace d'indirizzare le vicende stesse con le sue usanze e con regole a volte immutabili. Al suo interno si muovono con disinvoltura personaggi molto diversi fra loro ma ugualmente vivi e affascinanti, primo fra tutti Tai, figlio devoto di un padre scomparso ancora in cerca della propria identità. Ma sono molti, troppi, i personaggi, per poterli semplicemente elencare senza sfociare nella mera ripetizione. Perché una delle grandi abilità di Kay è proprio quella di tratteggiare una figura con una manciata di frasi, e di renderla unica e importante al punto da farla amare (o odiare) anche quando il suo contributo alla trama è minimo, instillando nel lettore la paura di perderla. Se la Storia, quella che viene scritta nei libri, è ufficialmente decisa da poche persone, la realtà è ben diversa, e ogni azione, anche quella apparentemente più insignificante, può diventare importante. Scritto con la sua consueta maestria, il romanzo di Kay sa toccare tutte le corde del cuore. Amore e odio, paura e speranza, gioia e dolore, senso di mistero e reverenza per qualcosa che è più grande di noi, con la consapevolezza che anche se non abbiamo il controllo totale sulla nostra vita non bisogna mai smettere di sperare e di lottare per ciò in cui si crede. In fondo tutti abbiamo un cammino da compiere, sotto il cielo.

Scrivi una recensione