Categorie

G. Battista Trovero

Anno edizione: 1999
Pagine: 264 p.
  • EAN: 9788842524946

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Fabrizio

    13/10/2016 17.37.45

    Libro leggero e veloce da leggere ti catapulta (o per meglio dire ti paracaduta) nella quotidianietà del deserto egizziano. Sembra di essere dentro le buche, di bere l'acqua che sa di nafta, di soffrire il caldio del giorno ed il freddo della notte.... oltre alla paura ed all'orrore della guerra

  • User Icon

    antonioqontesi

    02/10/2008 13.50.09

    Leggere questo libro è stata un'esperienza più che soddisfacente ed un notevole ausilio nella comprensione della lotta sostenuta dai paracadutisti in quella disgraziata vicenda. La narrazione è "fresca",sembra di star lì,in una buca,assieme allo scrittore. Mi sono fatto l'idea che Monteleone,il regista del Film "El Alamein,la linea del fuoco" possa aver letto questo libro,in quanto nel film si ritrovano alcune situazioni qui descritte. La narrazione è semplice,senza retorica o tantomeno esaltazione;l'autore ci ha voluto offrire la cronaca del suo vissuto in quella circostanza senza cadere nella trappola dell'autoincensazione. Interessante anche il resoconto della visita e degli incontri svoltisi trentacinque anni dopo la battaglia in terra d'Egitto.

  • User Icon

    Enzus

    27/06/2003 21.00.28

    Trovero ha scritto un libro insolito per gli appassionati di storia. E' un documento memorialistico che trascende dalla semplice descrizione dei fatti ma entra profondamente nella vita quotidiana in addestramento ed al fronte. Al di fuori di ogni retorica si individua chiaramente la sofferenza degli uomini e le drammatiche condizioni in cui erano chiamati ad operare. Ed il dettaglio arriva ove i documenti ufficiali risultano sempre vaghi: la fame, la mancanza d'acqua, le implacabili mosche, le malattie, le ferite, la morte. E' un affresco unico nel panorama delle opere dedicate all'Africa Settentrionale.

Scrivi una recensione