The Road

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Regia: John Hillcoat
Paese: Stati Uniti
Anno: 2009
Supporto: Blu-ray
Vietato ai minori di 14 anni
Salvato in 10 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 12,70 €)

Una misteriosa e spaventosa catastrofe ha distrutto ogni cosa, alcuni uomini sono sopravvissuti e la maggior parte delle specie animali e vegetali si sono estinte. Gli esseri umani sono diventati violenti e selvaggi: prevale l'istinto di sopravvivenza, ovunque si assiste a episodi di crudeltà e perfino di cannibalismo. In questo agghiacciante scenario un padre e il figlio intraprendono un viaggio a piedi verso sud per fuggire dall'inverno, cercando di evitare qualsiasi contatto umano. Ma non sarà facile.
4
di 5
Totale 4
5
1
4
2
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Anna

    06/03/2019 12:52:06

    Bellissimo film tratto dal capolavoro di Mccarthy, è riuscito a trasmettermi le stesse sensazioni del libro cosa non così scontata

  • User Icon

    Lara

    26/10/2018 14:35:52

    Crudo ritratto post-apocalittico e tenera rappresentazione dell'amore puro e incondizionato. "The Road" non racconta un'apocalisse devastante e terrificante, non indugia sulle cause di un'ipotetica catastrofe, non fa la morale sulla sciagura, ma piuttosto mette in scena gli effetti (visibili e invisibili) che quel misterioso disastro versa sul mondo e sui suoi sopravvissuti. La trasposizione cinematografica non tradisce le intenzioni di Cormac McCarthy né delude le aspettative dei suoi lettori.

  • User Icon

    Marco

    20/10/2015 10:03:47

    Film veramente bello, la fotografia è impeccabile, la sceneggiatura fa acqua un pò nella parte centrale ma viene compensata dalla ineccepibile interpretazione di Mortensen, e della crudeltà angosciante delle immagini, un film forte, reale, impressionante!!!!

  • User Icon

    Riccardo

    09/06/2014 10:11:33

    L'idea è indubbiamente buona, ma la trasformazione dell'idea in film, non ha fatto centro. Dialoghi piuttosto scarni, scene ripetitive. Manca l'azione. Un poco di suspence in più avrebbe salvato l'intera storia che invece così rimane piuttosto monotona e terribilmente triste. L'attore principale recita bene. Anche il ragazzino, in quelle pochissime scene dove fa da protagonista non è male, ma nel complesso il film, anche se vale la pena di essere visto, non convince del tutto.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente

La capacità di condividere, il coraggio di affrontare le avversità attivando le proprie umane risorse

Trama
Sulla strada un uomo e un bambino procedono dietro a un carrello e dentro "una notte più buia del buio e un giorno più grigio di quello passato". Una pioggia radioattiva ha spento i colori del mondo, una guerra o forse un'apocalisse nucleare ha terminato la natura e le sue creature: gli alberi cadono, gli uccelli hanno perso l'intenzione del volo, il mare ha esaurito il blu, gli uomini non sognano più e si nutrono di uomini e crudeltà.

  • Produzione: CDE, 2010
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Durata: 112 min
  • Lingua audio: Italiano (DTS 5.1 HD);Inglese (DTS 5.1 HD)
  • Lingua sottotitoli: Inglese; Italiano; Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • AreaB
  • Contenuti: commenti tecnici: commento del regista; scene inedite in lingua originale: scene tagliate; dietro le quinte (making of)
  • Charlize Theron Cover

    Attrice sudafricana. Cresciuta in Sudafrica come ballerina classica e fotomodella, a diciotto anni si trasferisce a Los Angeles per esordire nel cinema in Due giorni senza respiro (1996) di J. Herzfeld. Longilinea e di altera bellezza, ottiene il primo ruolo da protagonista in L’avvocato del diavolo (1997) di T. Hack­ford. Seguono un’apparizione in Celebrity (1998) di W. Allen e, nel 2000, ruoli più impegnativi in La leggenda di Bagger Vance di R. Redford e Trappola criminale di J. Frankenheimer. È ancora con W. Allen in una parte da donna fatale nel film La maledizione dello scorpione di giada (2001). Nel 2004 vince l’Oscar come miglior attrice per il ruolo della prostituta assassina protagonista di Monster di P.?Jenkins e due anni dopo ottiene un’altra nomination alla statuetta come protagonista... Approfondisci
Note legali