Recensioni Roadkill

  • User Icon
    18/06/2011 13:52:12

    Onestamente mi sembra una scrittura assai artificiosa, che non riesce a coinvolgere. Mi pare un testo assai "costruito" e, confesso che ho interrotto la lettura: cosa che non mi capita mai. Alla terza volta che Mifti, o chi per lei, si risveglia a letto nel proprio vomito, non ne ho potuto più: ma non per la crudezza della scena, quanto per la sua reiterata banalità.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    JOE
    13/02/2011 09:21:48

    Descritto come un capolavore in effetti, pensando all'età della scrittrice, potrebbe anche esserlo, se non fosse che sembra un po' troppo costruito e troppo ricercato nello stile di scrittura. Mi aspettavo qualcosa di un po' più crudo, reale, vicino al mondo della droga giovanile ed invece non riesce mai a decollare veramente. Comunque resta un'ottima prova per una principiante al suo primo romanzo. Aspettiamo il prossimo per dare un giudizio più completo.

    Leggi di più Riduci