Rock of Ages

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Regia: Adam Shankman
Paese: Stati Uniti
Anno: 2012
Supporto: Blu-ray
Salvato in 9 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 12,99 €)

Sherrie, una ragazza di provincia, e Drew, un ragazzo di città, si incontrano sul Sunset Strip mentre cercano di realizzare i loro sogni a Hollywood. La loro storia è vissuta sulle note dei successi di Def Leppard, Journey, Foreigner, REO Speedwagon, Twisted Sister e di molti altri. Adattamento cinematografico del musical di Broadway "Rock of Ages".
4
di 5
Totale 1
5
0
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Meer

    02/09/2020 22:01:02

    Musical divertente, irriverente... Con un Tom Cruise mai visto in quelle vesti. E Diego Boneta. Vogliamo parlare di Diego Boneta? Consigliatissimo, vi divertirete!

  • Produzione: Warner Home Video, 2012
  • Distribuzione: Warner Home Video
  • Durata: 123 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (DTS 5.1 HD);Francese (Dolby Digital 5.1);Tedesco (Dolby Digital 5.1);Spagnolo (Dolby Digital 5.1);Polacco (Dolby Digital 5.1);Thai (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Danese; Finlandese; Francese; Inglese per non udenti; Italiano per non udenti; Norvegese; Olandese; Polacco; Spagnolo; Svedese; Tedesco per non udenti; Thai
  • Formato Schermo: 2,40:1
  • AreaB
  • Contenuti: speciale: Rock of Ages: le leggende della Sunset Strip presentato da Bret Michaels - Le storie che cantiamo - Definire un decennio: Il look anni '80 - E' tutta questione di passi - Smontare Miami - La cotonatura - Se lo costruisci, lo faranno tremare - Il legame con la musica - Così tutto ha avuto inizio da un bar - Def Leppard. Live alla premiere; video musicale: "Any Way You Want It " interpretato da Mary J. Blige, Constantine Maroulis e Julianne Hough; e-copy
  • Paul Giamatti Cover

    Propr. P. Edward Valentine G., attore statunitense. Dopo una lunga gavetta teatrale che lo vede mettere in scena testi di Cechov e O'Neill, esordisce al cinema nei primi anni '90 come comparsa (Singles, 1992, di C. Crowe) e con piccoli ruoli da caratterista e comprimario (dal ricercatore di La dea dell'amore, 1995, di W. Allen, all'agente dell'FBI in Donnie Brasco, 1997, di M. Newell). Il personaggio che lo fa conoscere al pubblico è Kenny «Pig Vomit» Rushton in Private Parts (1997) di B.?Thomas, un film diventato «cult di mezzanotte» nei paesi anglosassoni. Seguono interpretazioni in piccoli ma divertenti ruoli che sfruttano la sua fisicità, come quello dell'orangotango di Il pianeta delle scimmie (2001) di T. Burton, alternate a film indipendenti (Storytelling, 2002, di T. Solondz). Con... Approfondisci
Note legali