Romanzo di una strage

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Italia; Francia
Anno: 2011
Supporto: DVD
DVD € 9,99
Salvato in 33 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 8,50 €)

Il 12 dicembre 1969, alle ore 16,37 un'esplosione in piazza Fontana, nel pieno centro di Milano, devastò la sede della Banca Nazionale dell'Agricoltura, provocando 17 vittime e oltre una novantina di feriti. Si trattava del primo episodio di quella che si sarebbe chiamata in seguito "strategia della tensione", l'inizio di uno dei periodi più turbolenti e luttuosi nella storia della Repubblica Italiana.
4
di 5
Totale 2
5
0
4
2
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Mauro Lanari e Orietta Anibaldi

    22/05/2014 05:41:52

    Film dell'anno ed è persino italiano. Giordana firma un trattato audiovisivo di storia postmoderna, dove gl'anelli retroattivi e interattivi determinano una moltitudine di prospettive, resoconti, "romanzi" per nulla autoescludentisi, anzi. Il caos esplode incontrollato come la famigerata bomba e le semplificazioni appartengono ormai alla storiografia dello scorso millennio. Il regista è così preciso nella cura d'ogni traccia e dettaglio che la loro analisi esigerebbe un metatrattato. Potentissimo per cuore e mente, è un segno eccelso che scontenti un po' tutti i "veritativisti": al di là di complottismo e debunker, aggiunge pure un'impareggiabile delicatezza verso il dramma del vivere e morire. Un inno alle vittime della vicende storiche, nessuna esclusa e di tutti i colori. Al confronto Sorrentino è una bufala.

  • User Icon

    Umberto75

    30/11/2012 20:50:11

    Gran bel film di denuncia come se ne dovrebbero fare più spesso perchè la verità, per quanto scomoda od "obsoleta" dev'essere sempre pretesa. Il film ricalca alla perfezione gli eventi, salvo per la teoria delle due borse (mai riscontrate nei vari processi (troppi) su piazza fontana. Da guarda più e più volte!

2012 - Nastri d'Argento Miglior Attore Protagonista Favino Pierfrancesco
2012 - Nastri d'Argento Miglior Attrice Non Protagonista Cescon Michela

  • Produzione: 01 - Home Entertainment, 2012
  • Distribuzione: RAI Cinema
  • Durata: 129 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti; Inglese
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Area2
  • Contenuti: dietro le quinte (making of): "Romanzo sul set"; trailers; foto: foto di scena
  • Pierfrancesco Favino Cover

    Attore italiano. Diplomato all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico, si dedica da subito alla professione teatrale lavorando in molti spettacoli di L. Ronconi. Noto a molti per alcune interpretazioni in varie fiction italiane (Amico mio, Padre Pio, Gli insoliti ignoti), approda presto al grande schermo: colleziona una doppia nomination (David, Ciak d’Oro) vestendo i panni del sergente Rizzo in El Alamein (2002) di E. Monteleone. Acquista notorietà tra il grande pubblico con Da zero a dieci (2002) di L. Ligabue, a cui segue una serie di apparizioni in film di discreto successo, quali Passato prossimo (2003) di M.S. Tognazzi, Mariti in affitto (2004) di I. Borrelli, Le chiavi di casa (2004) di G. Amelio, Nessun messaggio in segreteria (2005) di P. Genovese e L. Miniero, Amatemi... Approfondisci
  • Valerio Mastandrea Cover

    "Attore italiano. Esordisce sul grande schermo nel 1994 con Ladri di cinema di P. Natoli e nel 1996 interpreta un poliziotto in Palermo-Milano solo andata di C. Fragasso. Simbolo dei giovani disorientati e, spesso, disoccupati, è protagonista di commedie generazionali come Cresceranno i carciofi a Mimongo (1996) di F. Ottaviano e Tutti giù per terra (1997) di D. Ferrario. Immerso nelle atmosfere della sua città, a teatro con Rugantino e al cinema con La carbonara (2000) di L. Magni, è nel cast di Domani (2000) di F. Archibugi, prima di fornire una delle sue prove più convincenti e mature interpretando il meccanico di Ostia, amante delle donne e dei motori truccati, protagonista di Velocità massima (2002) di D. Vicari. Nel 2004 è un tenente dei carabinieri in Lavorare con lentezza di G.?Chiesa... Approfondisci
  • Michela Cescon Cover

    Attrice italiana.?Interprete di formazione teatrale, si diploma alla scuola per giovani attori del Teatro Stabile di Torino diretta da L.?Ronconi.?Debutta sul grande schermo nel 2004 con l’intenso ruolo di una giovane anoressica in Primo amore di M.?Garrone e nel 2005 compare in Cuore sacro di F.?Ozpetek.?Nello stesso anno è protagonista accanto ad A.?Boni di Quando sei nato non puoi più nasconderti di M.T.?Giordana e dimostra tutto il suo eclettismo nel drammatico L’aria salata (2006) di A. Angelini e nella commedia di S. Izzo Tutte le donne della mia vita (2007). Approfondisci
Note legali