Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

ROSAURA HA UN FANTASMA - Miguel Campion - ebook

ROSAURA HA UN FANTASMA

Miguel Campion

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Babelcube Inc.
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 153,94 KB
  • EAN: 9781507131190

€ 4,27

Punti Premium: 4

Venduto e spedito da IBS

spinner

Scaricabile subito

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

“Katarsis” è una compagnia teatrale amatoriale (per definirla in maniera benevola) operativa in Spagna, squattrinata e per questo sempre alla ricerca di sovvenzioni per sopravvivere. La direttrice è Beatriz il cui sogno sarebbe allestire delle pieces artistiche sovversive e all' avanguardia ma ripiega poi sempre nelle opere classiche del Secolo d'oro spagnolo per il circolo degli anziani del suo quartiere. Quando Rosaura appare ai ragazzi della compagnia , essi credono che finalmente riusciranno a dare una svolta alla loro poco lusinghiera carriera artisitca. Rosaura gli offre un lauto assegno per mettere in scena "La vita è Santa" l'opera che scrisse la madre ora defunta di Rosaura che non riposerà in pace finchè il suo libretto non verrà rappresentato .

Nonostante il testo scritto dalla donna si riveli un pasticcio, uno scimmiottamento improbabile delle opere del Secolo d'Oro, i ragazzi cercano di impegnarsi nell 'allestimento della rappresentazione. Non prevedendo ciò che succederà in seguito: Rosaura esige di recitare lei stessa. E non è che reciti tanto peggio del resto dei componenti del gruppo, che già è tutto dire, ma ciò che è più grave è che non si presenta alle prove mai sola.

Litigi, ambizioni, corna, scambi di fidanzati, pugnalate alle spalle, spropositi, deliri, e apparizioni spettrali si succedono mentre assistiamo all'inevitabile decadenza e fine di una compagnia teatrale mediocre.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Note legali