Il rosso e il blu. Cuori ed errori nella scuola italiana

Marco Lodoli

Editore: Einaudi
Collana: Super ET
Anno edizione: 2009
Formato: Tascabile
In commercio dal: 8 settembre 2009
Pagine: VIII-155 p., Brossura
  • EAN: 9788806201029
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 8,10
Descrizione
Scelto da IBS per la Libreria ideale perché Lodoli è un grande scrittore che sa raccontare la scuola e gli studenti che la popolano come nessun altro.

Marco Lodoli non è soltanto uno scrittore, ma anche un insegnante, un professore nelle scuole superiori. Ogni giorno, in presa diretta si incontra e scontra con la scuola, con gli studenti e con il diffìcile e appassionante mestiere di insegnante. In "Il rosso e il blu" abbandona la finzione narrativa e, attraverso brevi ma folgoranti osservazioni, affronta i molti "cuori ed errori" che sono disseminati nella scuola italiana, e di cui è testimone quotidiano, esprimendo così il suo punto di vista sui tanti temi che entrano nel dibattito pubblico sull'educazione scolastica e i giovani di oggi: dal momento topico dell'esame di maturità alla piaga emergente del bullismo; dalla straniarne e defatigante esperienza delle gite di classe al problema della droga. Dall'angoscia degli studenti per il loro futuro, alla sintonia magica che talvolta si crea con il loro professore. Si delinea cosi un percorso mai scontato, dove la chiarezza espressiva è contemperata dalla profondità di giudizio. Gli errori della scuola sono solo un aspetto della questione. Non avrebbero senso e importanza, se dietro di essi non ci fosse la passione, insomma i cuori.

€ 9,00

€ 15,00

Risparmi € 6,00 (40%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 14,25 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Teta

    05/03/2014 12:15:45

    Bravo Lodoli. Analisi critica della scuola italiana e degli alunni italiani. Aspettative cambiate, niente più scatti sociali, l'impegno è bandito; perchè lavorare per raggiungere obiettivi a lungo termine? E' meglio tutto e subito non importa la qualità.

  • User Icon

    Claudio

    31/01/2010 20:31:47

    Il libro offre uno spaccato aggiornato e realistico della scuola italiana, filtrato dallo sguardo lucido e disilluso, ma ancora appassionato, di un addetto ai lavori. Lo stile è scorrevole e accattivante. Un libro da leggere e da meditare.

  • User Icon

    luca

    17/12/2009 09:49:42

    I libri di Lodoli, io, li ho comprati tutti; proprio tutti. Non mi sono mai pentito; mai. Tranne che in questo caso. Non è un libro: sono due etti di carta e inchiostro, zavorrati da resoconti didascalici, da cui si affacciano ombre smembrate di figure irrisolte,conficcate in questa gelida raccolta di rubrichette da doposcuola come quelle anime di Dante "livide, insin là dove appar vergogna eran l'anime dolenti ne la ghiaccia".

Scrivi una recensione