Traduttore: M. Foschini
Editore: Bao Publishing
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 20 luglio 2016
Pagine: 144 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788865437230
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 11,90

€ 14,00

Risparmi € 2,10 (15%)

Venduto e spedito da IBS

12 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Cosa ne pensi di questo prodotto?
PER TE 5€ DI BUONO ACQUISTO
con la promo Scrivi 5 recensioni valida fino al 23/09/2018
Scopri di più

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 14,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Ho lasciato passare un po’ di tempo prima di leggere Saga 6. Sia perché sto arrivando alla fine dei volumi pubblicati finora, sia perché gli ultimi due volumi non mi avevano entusiasmato come i primi. Morale della favola? WOW. Mi è sembrato un ritorno ai primi volumi. In Saga 6 c’è di nuovo ironia, quell’ironia pungente e travolgente che ti fa uscire il muco dal naso (o quasi) nonostante la gravità della situazione. Non credo possa emergere la mia gioia da queste poche righe, ma questo volume è stato una manna dal cielo. Sia perché l’ho letto in un momento no, sia perché ero pronta a rimanere leggermente delusa e invece no, l’ho amato alla follia fin dall’inizio così come ho amato alla follia fin dall’inizio il primo volume (che contiene il miglior incipit di sempre). L’ironia che c’è qui dentro non c’è in nessun altro volume di Saga (tra quelli letti finora, ribadisco). Ironia espressa non solo a parole, ma anche tramite immagini, che riescono sempre divinamente a Fiona Staples. Battutine e frecciatine alleggeriscono la situazione, anche quando il lettore è consapevolmente pronto che può morire qualcuno d’importante da un momento all’altro. Ci sono emozioni, positive e negative, colpi di scena, insegnamenti, principi e valori, sesso e amore. C’è di tutto e io sono di nuovo una bambina felice pronta a leggere il prossimo volume.

Scrivi una recensione