La scelta vegetariana. Una breve storia tra Asia ed Europa - Chiara Ghidini,Paolo Scarpi - ebook

La scelta vegetariana. Una breve storia tra Asia ed Europa

Chiara Ghidini, Paolo Scarpi

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 518,07 KB
Pagine della versione a stampa: 183 p.
  • EAN: 9788833312293
Salvato in 3 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 5

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Essere vegetariani per la specie umana è una scelta, non un’inclinazione naturale. L’uomo è un onnivoro, non un vegetariano 'per stomaco', come lo sono i ruminanti, per esempio. È per questo importante capire quando in una società, in una cultura, in un certo periodo storico, in uno stato, in un gruppo, in una setta si decide di allontanarsi dal regno della carne. Si tratta sempre di una scelta culturale, e nella maggior parte delle volte è quasi sempre espressione di una prospettiva religiosa. L’obiettivo di questo libro non è giustificare, sostenere, schierarsi, né analizzare il fenomeno contemporaneo, che ha avuto nell’ultimo decennio una accelerazione imprevista. Semplicemente, si vogliono descrivere momenti storici in cui questa scelta è avvenuta. Si tratta di raccontare la Storia, con le sue disomogeneità e disuguaglianze, con le sue discontinuità e contraddizioni, percorrendo il tempo e gli spazi geografici dell’Asia e dell’Europa. Si va da Pitagora agli orfici passando per il buddhismo, il confucianesimo, il monachesimo e i catari, per approdare nella Cina di Mao e alla Casa Bianca nella cucina di Michelle Obama. Senza mai dimenticare che l’essere umano non è solo un mangiatore biologico, ma è soprattutto un consumatore-mangiatore simbolico e sociale.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4
di 5
Totale 1
5
0
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    stellamarina

    10/03/2019 14:30:18

    L'abilità di molti scrittori è quella di scrivere in maniera semplice ma molto precisa e di descrivere scene di eleganza raffinatissima come i baratri oscuri del pensiero più recondito. Paolo Scarpi e Chiara sono sicuramente una di loro. Una storia raccontata da tre personaggi, mai da quello principale, la 'vegetariana', appunto. Ma il suo è molto di più di un semplice essere vegetariana, e la sua storia è come un ciclone intorno al quale le persone e le cose non rimarranno come prima del suo passaggio. Una storia che ha dei momenti veramente notevoli, e che sembra attendere solo un bravo regista coreano che la traduca in immagini. O meglio, che sia capace di rendere cinematograficamente le immagini già vivissime nel libro. Bisogna lasciarsi prendere da questo libro, e farsi trasportare tra vari livelli e sfumature di moralità e capire il rifiuto assoluto di continuare a conformarsi con una società - qualsiasi società.

  • Chiara Ghidini Cover

    Insegna Religioni e Filosofie dell'Asia orientale all'Università di Napoli 'L'Orientale'. Ha perfezionato gli studi sull'Asia orientale a leiden, Kyoto e Tokyo e ha conseguito il PhD in Storia culturale del Giappone all'Università di Cambridge. Le sue ricerche sono rivolte soprattutto alla storia culturale e religiosa del Giappone, delle isole Ryukyu e di Taiwan. Fra i suoi lavori figura, oltre a una serie di saggi, il volume Narrating Women and Ancient Japan. Orikuchi Shinobu and The Book of the Dead (Kyoto 2010) e, insieme a Paolo Scarpi La scelta vegetariana, una breve storia tra Asia ed Europa (Ponte alle Grazie 2019). Approfondisci
  • Paolo Scarpi Cover

    Insegna Cultura e Simbologia dei Cibi presso l'Università di Padova. Studia le religioni del mondo antico, le tradizioni esoteriche, i problemi religiosi nella società multiculturale, la funzione normativa dei sistemi religiosi sulle scelte alimentari. Tra le sue principali pubblicazioni si segnalano: Il senso del cibo (Sellerio 2005), La rivelazione segreta di Ermete Trismegisto (Mondadori 2009-2011), Si fa presto a dire Dio (Ponte alle Grazie 2010) e insieme a Chiara Ghidini La scelta vegetariana, una breve storia tra Asia ed Europa (Ponte alle Grazie 2019). Approfondisci
Note legali