Categorie

Giuliano Kremmerz

Anno edizione: 1989
Pagine: 678 p.
  • EAN: 9788827207185

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Lettoreattento

    22/02/2014 14.59.19

    Le modalità entro cui ha luogo la costruzione del pensiero sono state affrontate nel tempo da diversi punti di vista: J.Piaget, epistemologo della genetica, ne ha disaminati i passaggi per assimilazione e accomodamento; J. Bruner, che ne ha considerati i sistemi di rappresentazione; L. S. Vygotskij, che parlava di costruzione storica della coscienza, e H.Gardner, cui si deve la teoria della molteplicità delle esperienze. Tutti costoro si sono occupati di didattica, ovvero di come far 'digerire' prospettive e concetti. Il metodo usato da Giuliano Kremmerz in questi dialoghi è, invece, marcatamente de-costruttivo in quanto, come in un quadro cubista, svolge ogni tematica rovesciandone le parti sottese: spogliati dei colori indotti dalla corrente comune emergono l'Amore e la Vita, la nascita e la morte, la materia e lo spirito? E poi la psicanalisi, la Natura, la scienza, la società, una girandola cui l'approccio di Giuliano restituisce la forma spoglia dai condimenti di parte, lasciando intravedere l'immensa catena umana che ha affondato lo sguardo negli abissi dell'Uomo. Un metodo? Una missione, come accennato nell'introduzione alla lettura? Quel che è certo è il disincanto verso le categorie di pensiero assunte dal sapere accademico e, per contro, il crescente incanto per le possibilità dell'umanità a venire. Un libro da assaporare?. Una sorta di catarsi per le nove simboliche giornate degli altrettanti dialoghi e, anche, una piacevolissima avventura nelle stanze inesplorate della storia del mondo.

Scrivi una recensione