Stripe PDP
Scienza della logica - Friedrich Hegel - copertina
Salvato in 94 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Scienza della logica
38,00 €
;
LIBRO
Venditore: Libreria Max 88
38,00 €
disp. immediata disp. immediata
Spedizione gratuita
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
32,30 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Multiservices
37,95 €
Disponibile in 8 gg lavorativi Disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Max 88
38,00 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
38,00 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Internazionale Romagnosi snc
38,00 € + 8,00 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
32,30 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Multiservices
37,95 €
Disponibile in 8 gg lavorativi Disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Max 88
38,00 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
38,00 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Internazionale Romagnosi snc
38,00 € + 8,00 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Scienza della logica - Friedrich Hegel - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione

Il primo libro della "Scienza della logica" (contenente la dottrina dell'essere) uscì nella primavera del 1812, il secondo (la dottrina dell'essenza) nel maggio 1813, il terzo (la dottrina del concetto) nel 1816. Un ventennio più tardi Hegel si accingerà a rivedere il testo dell'opera per una nuova edizione; ma la morte gli impedirà di andare oltre il primo libro, uscito in seconda edizione, largamente rielaborata, nel 1831.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

12
2008
1 gennaio 2008
2 voll., XLVIII-974 p., Brossura
9788842017899

Valutazioni e recensioni

4,2/5
Recensioni: 4/5
(5)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(4)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(1)
Carlo
Recensioni: 5/5

D'accordissimo con Reinhard che mi precede. Libro incredibile (anche per la traduzione "nobil-arcaica" di Laterza); forse il più incredibile dell'intera filosofia la quale, (e ne sono abbastanza convinto), finisce con questo libro dopo un vario arrancare bi-millenario post-aristotelico. Ma d'altronde, dopo Hegel, chi è quel pazzo che potrebbe avventurarsi in scrivere filosofia? Leggendo anche la sola introduzione uno capisce (almeno un po') che razza di testa abbia un genio. La stessa sensazione mi è capitata leggendo, ad esempio, "L'Anima" di Aristotele e credo null'altro. La "Scienza della Logica" è Libro da sconsigliare alla lettura a quasi tutti (ma già da sé si "auto-sconsiglia"). Credo che tutti i pochi altri difficilmente ne catturino l'essenza e anzi essi debbano sentirsi contenti di avere le capacità di godere un po' di quanto vi mise, in pazzesca messe, G.W.F.H. Non dico altro, per rispetto a tal Libro.

Leggi di più Leggi di meno
Reinhard Lamina
Recensioni: 5/5

Luogo più alto della speculazione hegeliana. Libro che richiede una pazienza dimenticata e una forza di volontà che in pochi posseggono, "bisogna essere addestrati a vivere sui monti" per affrontare tale monumento del sapere. La logica hegeliana, in quanto vertice teoretico del suo pensiero, è il massimo luogo dell'indagine sul negativo. Il massimo luogo dunque di una delle più grandi evoluzioni che lo spirito umano abbia mai compiuto. Momento essenziale per passare alle così dette "filosofie della differenza" che hanno tutte, in questo luogo, uno dei loro motivi genetici fondamentali. Un libro per pochi quindi, la cui lettura non può essere semplicemente consigliata, ma deve essere affrontata con ferma volontà. (meglio piuttosto non leggerlo).

Leggi di più Leggi di meno
ROCCO SALADINO
Recensioni: 5/5

E’ la risposta del mondo accademico ad un fatto cosi’ legato al volgo come la Rivoluzione Francese. Come poteva salire in cattedra la Rivoluzione Francese? Cosi’ con questa filosofia! Come poteva un aristocratico della cultura, come il filosofo tedesco Hegel, non avviare il dispiegamento di quello che era lo schema logico degli eventi storici rivoluzionari Francesi in un opera come questa? Ma immaginiamo un paese dell’Italia meridionale odierna dove i compaesani ad ogni posta trovano una risposta da contrapporre, non cambierebbero mai nulla e il fenomeno meridionale siculo del “gattopardismo” non finirebbe mai! Potenza,11 maggio 2006

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,2/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(4)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(1)

Conosci l'autore

Friedrich Hegel

1770, Stoccarda

Georg Wilhelm Friedrich Hegel (1770 - 1831) è stato un filosofo tedesco, considerato il rappresentante più significativo dell'idealismo tedesco. Il suo pensiero segna una svolta decisiva all'interno della storia della filosofia: da un lato, molti dei problemi classici della filosofia moderna verranno riformulati e problematizzati diversamente, come il rapporto mente-natura, soggetto-oggetto, epistemologia-ontologia (in ambito teoretico) o i temi relativi al diritto, alla moralità, allo Stato (in ambito pratico e morale); dall'altro, vengono introdotti nuovi problemi, come quello di dialettica, di negatività, di toglimento (o superamento, Aufhebung in tedesco), la distinzione fra eticità e moralità, fra intelletto e ragione etc.; mentre verrà...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore