Scomparso a Venezia

Mario Bonfantini

Editore: Einaudi
Collana: Supercoralli
Edizione: 3
Anno edizione: 1972
Pagine: 145 p.
  • EAN: 9788806337537
Usato su Libraccio.it - € 5,57

€ 5,57

€ 10,33

6 punti Premium

€ 8,78

€ 10,33

Risparmi € 1,55 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    ant

    29/08/2005 13:38:10

    Un romanzo che parte un pò stancamente, poi s'illumina improvvisamente quando dalle pagine del Gazzettino di Venezia risalta il nome del protagonista scomparso(Credo che il regista Soldini abbia preso spunto da queste pagine per il film Pane e Tulipani). Da questo punto in poi ,vi è una bella presa di coscienza della propria esistenza da parte di Alfredo(il protagonista), che analizza in modo profondo quello che è stato fin a quel punto e quello che invece avrebbe dovuto essere la propria vita. Il finale è da personaggio eroico, ma quello che risalta maggiormente son due cose. 1) L'attaccamento graduale a quei valori popolari, forse un po disprezzati in passato, poi sfociati in voler essere a tutti i costi un "populista"2) Nella vita si può aver raggiunto traguardi notevoli di benessere e livello sociale, ma se all'improvviso; in un esistenza qualsiasi spunta un forte ideale, tutto si può trasformare

  • User Icon

    Daniela Magnanini

    25/11/2000 22:17:57

    Ho letto molti anni fa questo libro, prestatomi da un amico che l'aveva comperato -usato- a una bancarella. Emergono e sommergono il lettore il fascino di una città, che molti credono di conoscere, misteriosa invece anche per tanti dei suoi abitanti, e dei luoghi che ho fatto a tempo a conoscere prima che "scomparissero" o perché hanno cambiato significato -la trattoria alla vida- o perché stravolti e calpestati dal turismo. Una città che può cambiare la vita e il senso della vita come lo cambia la persona di cui ci si innamora. Tutto questo, intenso, nel libro di Bonfantini che, grazie a Internet, spero di riuscire a rileggere.

Scrivi una recensione