-25%
Se una notte d'inverno un viaggiatore - Italo Calvino - copertina

Se una notte d'inverno un viaggiatore

Italo Calvino

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Mondadori
Collana: Oscar moderni
Edizione: 4
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
In commercio dal: 2 agosto 2016
Pagine: 264 p.
  • EAN: 9788804668381

43° nella classifica Bestseller di IBS Libri Narrativa italiana - Moderna e contemporanea (dopo il 1945)

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Nella lista dei desideri di 491 persone

€ 10,50

€ 14,00
(-25%)

Punti Premium: 11

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Se una notte d'inverno un viaggiatore

Italo Calvino

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Se una notte d'inverno un viaggiatore

Italo Calvino

€ 14,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Se una notte d'inverno un viaggiatore

Italo Calvino

€ 14,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 14,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

"L'impresa di cercare di scrivere romanzi 'apocrifi', cioè che immagino siano scritti da un autore che non sono io e che non esiste, l'ho portata fino in fondo nel mio libro 'Se una notte d'inverno un viaggiatore'. È un romanzo sul piacere di leggere romanzi; protagonista è il Lettore, che per dieci volte comincia a leggere un libro che per vicissitudini estranee alla sua volontà non riesce a finire. Ho dovuto dunque scrivere l'inizio di dieci romanzi d'autori immaginari, tutti in qualche modo diversi da me e diversi tra loro ... Più che d'identificarmi con l'autore di ognuno dei dieci romanzi, ho cercato d'identificarmi col lettore: rappresentare il piacere della lettura d'un dato genere, più che il testo vero e proprio. Ma soprattutto ho cercato di dare evidenza al fatto che ogni libro nasce in presenza d'altri libri, in rapporto e confronto ad altri libri." (Italo Calvino)
4,07
di 5
Totale 30
5
13
4
10
3
4
2
2
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Marika

    16/08/2019 22:15:52

    Sicuramente non è un libro di facile lettura, visto il modo in cui è costruito. Merita una lettura lenta e attenta; solo in questo modo si riuscirà ad apprezzarlo.

  • User Icon

    Maria Laura Marino

    20/07/2019 14:06:02

    Una sola parola: genio. Calvino è letteralmente un genio. Con quest'opera si supera, andando oltre l'opera e scrivendo ben dodici storie in un solo libro. Che "libro", poi, non è... Bastano le prime pagine per capire che ci si trova di fronte a qualcosa di diverso e totalmente nuovo... Qualcosa di geniale. Leggetelo. Non ve ne pentirete.

  • User Icon

    melissa

    09/07/2019 12:33:30

    Un buon libro, anche se L ho trovato un po’ confusionario

  • User Icon

    Ismaele

    12/06/2019 10:56:12

    Un romanzo che è un capolavoro del Novecento. Per i temi, il simbolismo evocativo, lo stile scarno ma deciso. Un autore che ha segnato profondamente la letteratura mondiale. Consigliato a giovani e adulti. Italo Calvino è un patrimonio da conoscere. Copertina: 4 Storia: 5 Stile: 5

  • User Icon

    s. m.

    26/05/2019 11:57:40

    Calvino ha sperimentato diverse strade, regalandoci dei capolavori assoluti ma anche delle opere meno riuscite. Ho trovato questo "romanzo" scritto troppo di testa. C'é di molto meglio

  • User Icon

    Alfonsina

    11/03/2019 13:04:47

    È un po' confusionario ma è scritto bene. Ti fa riflettere. Secondo me non è uno dei suoi migliori libri ma lascia spazio all'interpretazione

  • User Icon

    sarac

    10/03/2019 18:26:55

    Uno dei tanti capolavori della letteratura italiana da leggere. Opera geniale di Calvino, molto bello, lo consiglio.

  • User Icon

    Alessandro

    10/03/2019 14:53:21

    Calvino è senz'altro li scrittore più lucido ed originale del novecento italiano e val sempre la pena leggere sue opere. Questa è tra quelle che ha fatto scuola sul tema del rapporto autore lettore, in un gioco di scambio continuo delle parti. Non a caso è tra i testi consigliati nei corsi di scrittura creativa, insieme a "le città invisibili" e 'passeggiate franel i boschi narrativi' di Eco. Lettura non facilissima perché richiede una certa attenzione per cogliere le continue finezze che arricchiscono i paragrafi. Interessante la successione dei loro titoli

  • User Icon

    vera

    08/03/2019 20:19:23

    Libro singolare, un romanzo che si fraziona nelle prime pagine di altri romanzi fittizi, introducendo il lettore, che è anche protagonista del libro, in un mondo dove i libri e la lettura assumono un ruolo di primo piano. Macchinazioni politiche, sette segrete, azioni di spionaggio, e molto altro ruotano attorno ai libri, alle idee che veicolano, al modo in cui gli esseri umani li utilizzano. Una riflessione sulla natura e sul ruolo dei libri, degli scrittori, dei lettori e dei non lettori. Il tutto presentato con uno stile che si sfaccetta a seconda del romanzo che viene narrato. A tratti non di facile lettura, ma sempre piacevole e stimolante.

  • User Icon

    Elasia

    08/03/2019 07:08:48

    Di Calvino avevo letto "Il sentiero dei nidi di ragno" e non mi era piaciuto, l'avevo trovato noioso. Forse essendo ancora a scuola e un po' "immatura" non ero pronta a una lettura di questo tipo, o semplicemente non è il mio genere. Ho riprovato dopo diversi anni con "Sotto il sole giaguaro", e ancora non ero convinta, pensavo che Calvino proprio non mi piacesse. "Se una notte d'inverno un viaggiatore" non fa parte delle sue prime produzioni, è un libro molto diverso dagli altri due e forse da molti altri, e per la prima volta mi ha fatto cambiare idea sullo scrittore. Originale, diverso, davvero ben costruito. Può essere un po' difficile forse districarsi tra le varie narrazioni e all'inizio capire la costruzione e l'intenzione del libro, ma se cercate qualcosa di mai visto questa è veramente un'opera nuova, quasi metaletteraria.

  • User Icon

    Antonio

    07/03/2019 17:52:13

    Il suddetto libro di Calvino è considerabile dal mio punto di vista l'esperienza della lettura stessa. I protagonisti, un lettore ed una lettrice, si avvicendano con altri racconti in un misterioso casus editoriale. Insieme a "le città invisibili" è uno di quei libri figli dello schema strutturalista. Una lettura sulla lettura non può che essere una lettura consigliata!

  • User Icon

    Isabella

    07/03/2019 11:40:12

    Calvino, che io considero il maggiore narratore del '900, riflette sul genere "romanzo" con un racconto che racchiude in sé molti altri racconti che potrebbero essere sviluppati. Su una trama principale si innestano altri racconti lasciati in sospeso.... Il romanzo è morto? Dipende: a vedere il panorama editoriale sembra di no, ma è vero che non si scrive nulla di nuovo da decenni. Un libro di difficile lettura, splendido ma adatto solo a chi vuole riflettere sulla letteratura e il suo futuro.

  • User Icon

    giulia

    06/03/2019 18:06:23

    onestamente ho fatto un po' di fatica a terminarlo

  • User Icon

    FranB

    20/12/2018 16:36:00

    una meraviglia.

  • User Icon

    vanni

    21/09/2018 19:17:25

    Storia di Ludmilla e di un lettore che si incontrano in una libreria assaporando il piacere della ricerca del libro.... e qui inizia una storia dalle mille interruzioni a mio parere un po' cervellotica che come, un frattale, aumenta di complessità man mano che il libro procede.. uno sforzo di intelligenza, direi, piuttosto che un affascinante romanzo.

  • User Icon

    Dis

    21/09/2018 18:24:50

    Io che amo Calvino non potevo non recensire questo libro che è tra i miei preferiti dell'autore. Un libro che racconta della scrittura e della storia di un libro con l'ironia pungente ed il sarcasmo che contraddistingue Calvino. Senza entrare troppo nella trama precisa per lasciare la sorpresa è un libro che parla di vicende di persone che iniziano a leggere questo libro (il libro che stiamo leggende) ma ogni volta per un motivo diverso non possono arrivare alla fine, sia per errori di stampa o per impedimenti personali, questo racconta intanto una serie di rapporti sociali (persone che non per forza si conoscono) e creano la storia nella storia, ci sarà una fine? sta a voi leggerla!

  • User Icon

    marnn_

    21/09/2018 13:41:45

    Un classico intramontabile di un autore geniale. Un romanzo sul piacere della scrittura e soprattutto della lettura, uno specchio della molteplicità della realtà e delle infinite combinazioni della narrazione. Il lettore diventa protagonista, viene chiamato per nome, Calvino gli dà del tu già delle prime righe, lo invita a godersi il piacevole momento della lettura, a mettersi comodo e a iniziare il libro che ha tra le mani, un libro che si rivela essere una matrioska, una scatola contenente infinite altre, ognuna diversa, ognuna incompiuta. E’ un libro magico secondo me, un libro fuori dagli schemi, uno di quei libri che potrebbe non finire mai, che ti invita ad entrare in un labirinto infinito e ti conduce ad esplorarne passo dopo passo le infinite possibilità. Consigliatissimo!

  • User Icon

    anna

    20/09/2018 14:11:32

    Calvino si era proposto di scrivere un romanzo sul piacere di leggere romanzi, identificandosi non più come l’autore, ma come il lettore di essi, cimentandosi così nella stesura di dieci testi apocrifi. Il romanzo dunque presenta una struttura molto originale, presentando un racconto sempre interrotto. Finisci il capitolo e, come il protagonista, ti trovi spiazzato e di nuovo alla ricerca del continuo di ciò che avevi iniziato a leggere. Questo libro catalizza l'attenzione sull'importanza del leggere con passione, ti cattura perché come sfondo di mille incipit c'è una storia d'amore che pare quasi poliziesca e misteriosa perché Ludmilla è una figura sfuggente che pare quasi un'entità mistica aggiunta alla storia per distrarti continuamente dal tuo unico obiettivo: trovare il continuo di ogni libro iniziato. Un bel libro che consiglio a chiunque, si legge bene, è avvincente e non annoia.

  • User Icon

    Marco

    17/09/2018 21:33:49

    Sarò forse una voce fuori dal coro, ma "Una notte d'inverno un viaggiatore" è il romanzo di Calvino che meno incontra i miei gusti. Sento un Calvino diverso rispetto ad altri suoi romanzi, che ha generato un romanzo meno "di getto". E' sostanzialmente la storia di un lettore che, partendo da "Se una notte d'inverno un viaggiatore", scopre che il suo libro è stato non solo stampato male, ma addirittura scambiato con un altro. Inizia quindi il suo percorso alla ricerca di libri perduti, mai tradotti, mai conclusi. Un romanzo metaletterario, apocrifo, di un Calvino che voleva superarsi con un esercizio di scrittura diverso. C'è ovviamente riuscito, ma diciamo che non rientra nei miei gusti

  • User Icon

    Maria

    17/09/2018 21:18:16

    Libro singolare, un romanzo che si fraziona nelle prime pagine di altri romanzi fittizi, introducendo il lettore, che è anche protagonista del libro, in un mondo dove i libri e la lettura assumono un ruolo di primo piano. Macchinazioni politiche, sette segrete, azioni di spionaggio, e molto altro ruotano attorno ai libri, alle idee che veicolano, al modo in cui gli esseri umani li utilizzano. Una riflessione sulla natura e sul ruolo dei libri, degli scrittori, dei lettori e dei non lettori. Il tutto presentato con uno stile che si sfaccetta a seconda del romanzo che viene narrato. A tratti non di facile lettura, ma sempre piacevole e stimolante.

Vedi tutte le 30 recensioni cliente
  • Italo Calvino Cover

    Figlio di due scienziati (il padre è agronomo, la madre biologa) nasce a Cuba dove i genitori dirigevano l'orto botanico di Santiago de las Casas, vicino a L'Avana. Tornata in Italia la famiglia, a Sanremo, frequenta le scuole nella città ligure e, terminato il liceo si iscrive ad Agraria, ma interrompe l'Università per evitare l'arruolamento forzato e dopo l'8 settembre si unisce alle brigate partigiane nella Brigata Garibaldi. Nel 1944 entra nel Pci e alla fine della guerra ne diventa militante attivo e Quadro. Si iscrive e si laurea alla facoltà di lettere di Torino e nel frattempo inizia a collaborare a riviste (fondamentale il rapporto con il Politecnico di Vittorini) e quotidiani. Entra a lavorare all'Einaudi e nel 1950 ne viene assunto definitivamente come... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali