Recensioni Se ricordi il mio nome

  • User Icon
    10/05/2018 06:27:19

    L'ho letto con piacere perché è una storia che appassiona, in fondo è un giallo, e perché certe atmosfere, certe sensazioni mi hanno ricordato qualcosa della mia infanzia, soprattutto le forti emozioni che si provano da piccoli. E' un libro che racconta la realtà di una piccola vita difficile riuscendo a mantenerne il candore, la fiducia nel futuro e nell'umanità. Certe pagine fanno venire i lucciconi, altre strappano una risata. La bambina è unica.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    07/03/2018 13:31:08

    Mettere in pratica l'istinto di protezione, nella vita, è un dono, perché regala un piacere immenso sentirsi importanti e utili, addirittura indispensabili. Scriverci su un romanzo, pieno di colpi di scena, di battute, di suspense,ma anche di tenerezza, è un'impresa. Riuscita. Chi non vorrebbe avere per amico, fratello, marito, nume tutelare, un uomo come il protagonista Smilzo, pronto a lasciarsi tutto alle spalle per correre in aiuto di una bambina sconosciuta e in pericolo? Ma i personaggi sono tanti, come gli snodi di un racconto che vola via a perdifiato.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    22/02/2018 13:09:09

    Quanto sono vulnerabili i bambini? e quanto siamo disposti a dare di noi stessi per difenderli dai pericoli e dalle minacce di un mondo sempre pronto a essere crudele con i più piccoli? Ecco, questo è un romanzo che mi è piaciuto perché tra le righe della sua trama, complessa e sempre pronta a sorprendere, ho trovato tanti spunti di riflessione. Sul valore dei sentimenti, dell'onestà, della lealtà. lo definirei un giallo-thriller dal cuore d'oro.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    18/02/2018 22:02:49

    Una favola noir molto ritmata, una volta cominciato bisogna andare avanti a leggere, non ci si può staccare. Il personaggio della bambina è unico, fragile e intrepida allo stesso tempo. Buon mix di sorrisi e commozione insieme. Coinvolge.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    01/02/2018 09:17:48

    Un noir che è anche l'incantevole racconto di un incontro tra anime in bilico. Una bambina in pericolo, un uomo che si sente inutile e cerca il suo riscatto, una giovane donna fragile che vorrebbe solo ricominciare a vivere, e il Male che incombe. "Salvare un essere umano è salvare se stessi". E' vero e impegnativo. Se ne accorgerà il protagonista. Incalzante, ricco di colpi di scena e personaggi. Avevo già letto della Vistarini "Se ho paura prendimi per mano", di cui questo è il bel seguito.

    Leggi di più Riduci