Se gli uomini sapessero - Elisabetta Liguori - ebook

Se gli uomini sapessero

Elisabetta Liguori

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Musicaos
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 2,24 MB
  • EAN: 9788899315382
Salvato in 1 lista dei desideri
Omaggio
EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

"Si può scrivere un romanzo fatto solo di desiderio?". Se lo chiede Nina, una delle quattro protagoniste di questa storia, insieme a Porzia, la scrittrice impegnata in cerca del suo romanzo definitivo, Anna - appassionata di moda - e Emma, "la lieve". Amiche creative e non ancora gratificate, che grazie al loro legame metteranno da parte le apparenti difficoltà del presente e gli screzi del passato, per mettere su una start-up di beachwear e abbigliamento artigianale, un laboratorio che strizza l occhio alla sartoria delle "nonne" ma desidera calcare le passerelle di Milano. Elisabetta Liguori fa muovere questo "quartetto d'uteri" sullo scenario di una città dagli spazi angusti, troppo sottili per i desideri di queste comuni amiche, i cui giorni sono percorsi da una corrente, un elettricità che tiene vivo il loro desiderio di realizzarsi; la sua scrittura vola sul jet-set di provincia, sui rapporti familiari da ricomporre o costruire, sulle esistenze a metà, di profilo, abbozzate o compiute, fino a far atterrare - un mattino - la più lieve di tutte, Emma, a Linate.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

2
di 5
Totale 1
5
0
4
0
3
0
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Mary

    23/09/2019 11:54:22

    Sinceramente non lo sto apprezzando molto. Lo finirò solo perchè non mi piace abbandonare a metà una lettura ma lo trovo poco coinvolgente. Alla fine, non lascia nulla al lettore. Mi auguro un finale interessante per dare senso al resto del libro già letto.

  • Elisabetta Liguori Cover

    Elisabetta Liguori è nata a Lecce nel 1968, dove vive e lavora, presso il tribunale per i minori. È laureata in giurisprudenza.Ha collaborato con la rivista «Nuovi Argomenti», e per numerose altre riviste on line. Collabora con il «Nuovo Quotidiano di Puglia», alla pagina della cultura, con una particolare attenzione per la letteratura al femminile.Ha pubblicato Il credito dell’imbianchino (Argo Editrice 2004, finalista al Premio Berto 2005 e al Premio Carver 2005), Il correttore (peQuod 2007), Tutto questo silenzio (Besa Editrice 2010, scritto con Rossano Astremo). La felicità del testimone (Manni Editori 2012), Kora, una storia a colori (Lupo Editore 2013, con illustrazioni di Carlos Arrojo). Nel 2015 ha pubblicato il primo episodio di una... Approfondisci
Note legali