Il secolo cinese. Storie di uomini, città e denaro dalla fabrica del mondo

Federico Rampini

Editore: Mondadori
Anno edizione: 2006
Formato: Tascabile
Pagine: 350 p., Brossura
  • EAN: 9788804554158
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 8,92

€ 10,50

Risparmi € 1,58 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello

€ 4,20

€ 10,50

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    luigi

    18/12/2009 11:03:13

    Conoscevo Rampini solo per le sue interviste in TV , poi ho trovato il libro in offerta a pochi euro : illuminante, indispensabile per conoscere quello che è oggi la Cina, ma anche quella che è la sua storia recente. Le contraddizioni cinesi sono descritte in modo semplice ed esauriente. Bello, di facile lettura.

  • User Icon

    alida

    01/04/2008 17:39:01

    sono quasi alla fine del libro. l'ho divorato in pochi giorni. davvero esaustivo e illuminante, anche per chi come me non è esperta di politica ed economia. davvero bello e utile.

  • User Icon

    A. F. Rosanova

    07/06/2007 22:37:57

    Un ritratto perfetto della cina, fedele e minuzioso. Posso confermare (essenso io stesso più volte stato in Cina) tutto ciò che l'autore spiega con semplicità e senza difficoltà editoriali. Lo consiglio a molti, perchè è puro e semplice e fa anche riflettere molto a chi sa leggere fra le righe.

  • User Icon

    Tullio Pascoli

    03/07/2006 20:53:04

    Una sintesi storica, sociologica ed economica di un grande Paese; una Nazione che fino a ieri conosceva solo miseria, ma che si sta sviluppando come nessun'altra potenza al mondo. Lettura piacevole, facile e non noiosa. Pur non essendo l’autore di inclinazione liberale – scrive su LA REPUBBLICA – vi si possono trovare numerosi indizi che mettono sotto accusa il modello socialista, mostrando una via concreta per raggiungere il progresso: le privatizzazioni. Per coloro che continuano a parlare della Cina, senza una minima nozione di causa, può essere un’eccellente opportunità: un documento ricco di dati e di curiosità. Nelle conclusioni dell’autore viene ricordato che non c’è niente da sorprendersi, se la Cina supererà l'Europa per raggiunge l'America. Infatti, la Cina è sempre stata una potenza per millenni e la parentesi di sottosviluppo che si è chiusa, con l’abbandono del socialismo, ora la presenta al mondo, come esempio, riportandola al posto che ha sempre occupato.

  • User Icon

    maria

    31/05/2006 23:28:41

    Lo stampo giornalistico unito all'approfondimento degli argomenti toccati ne fa una guida utilissima alla Cina e alla storia contemporanea. Soprattutto una guida molto fruibile a chiunque (grazie al linguaggio da dossier giornalisico). E' un libro che sfata anche molti falsi pregiudizi e che mette a disagio la falsa coerenza di chi critica a parole e poi apprezza con il portafogli. Evidenzia bene anche i problemi, senza ipocrisie. Pensavo di sapere tante cose sulla Cina, ho scoperto che non era così. Da leggere.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione