Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 360,07 KB
  • EAN: 9788886820578
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Disponibile anche in altri formati:

€ 3,49

Venduto e spedito da IBS

3 punti Premium

Scaricabile subito

Aggiungi al carrello Regala

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Descrizione

“Mi stanno alle costole, lo so. Lo sento, ma non lascerò si riprendano i miei cani. Percepisco attorno me la gente che mi guarda in maniera strana. In questo coacervo di esseri viventi malati non meno di me, ci sono loro, quelli che vogliono catturarmi, portarmi via e farmi diventare a mia volta un cane, ma avranno filo da torcere”. Quando il noir invade la tranquillità. "Matera in nero. Un colore inconsueto per una città che solitamente brilla delle tonalità vivide e calde tipiche del Mediterraneo. Eppure il nero, si dice, sta bene su tutto. Soprattutto se a indossarlo è una bella donna, come la città dei Sassi spesso viene definita", scrive Mazzoccoli nella prefazione di Sedimenti. Perché l'ottima qualità della vita materana, in questi racconti dell'abile Sciannarella diventa terreno fertile di delitti che c'assalgono. Come tutti i talentuosi narratori, Francesco Sciannarella in "Accalappiacani", "Piove" e "Avana Club" mischia gli elementi: personaggi, luoghi, trama, scene; per fare un testo omogoneo. E renderci l'obbligo della lettura necessaria.