Il segno di Venere

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Salvato in 30 liste dei desideri

€ 11,49

Venduto e spedito da Vecosell

Solo 1 prodotto disponibile

+ 4,90 € Spese di spedizione

Quantità:
DVD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Due cugine molto diverse, una giovane, bella e del sud, l'altra più anziana, meno bella e del nord, conducono un'esistenza sbilanciata dove la prima cerca un fidanzato, ma ogni uomo che incontra finisce per innamorarsi dell'altra.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4
di 5
Totale 3
5
1
4
1
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Riccardo Alberti

    24/09/2020 00:34:46

    Nel centenario dalla nascita dell'Albertone nazionale e di Franca Valeri, grandissima attrice e ancor più grande intellettuale, purtroppo scomparsa in questo stesso 2020, non si può non (ri)vedere questa deliziosa commedia dal retrogusto amarognolo diretta da un giovane, ma già validissimo Dino Risi. Il film si concentra sulla storia della milanese Cesira (Valeri), dall'aspetto minuto ed insignificante e dal carattere introverso e sognatore, che viene messa in ombra dalla prorompente bellezza della cugina Agnese (Loren) perennemente assediata da torme di ammiratori concupiscenti. Le due attrici costituiscono il fulcro dell'intera narrazione con la loro involontaria ma inevitabile rivalità e regalano entrambe delle splendide interpretazioni, coadiuvate da uno strepitoso cast maschile che, seppur relegato a ruoli di contorno, offre anch'esso un saggio corale di sapienza attoriale, confezionando una galleria di medaglioni esemplari di varie categorie di uomini, accomunati però dai medesimi vizi caratteriali: mascalzoni, profittatori, fondamentalmente codardi, nessuno si salva veramente. E così De Sica interpreta il ruolo per lui consueto del gentiluomo decaduto e parolaio che millanta un cuore da poeta incompreso, ma si fa mantenere dalle donne; Sordi disegna il personaggio più sopra le righe, registro comunque appropriato per il suo ladro mammone, coatto e fanfarone; Peppino De Filippo è un fotografo artistico (ama definirsi l'"obiettivo vivente") la cui scarsa avvenenza lo rende pauroso e irresoluto; Raf Vallone, infine, si destreggia dignitosamente nella parte di un vigile del fuoco un po' tronfio e ambiguo nell'usare Cesira per arrivare alla ben più appetibile cugina. Un film godibilissimo ma anche intelligente nel porre in evidenza come nella società dell'epoca la presenza fisica per una donna costituisse l'elemento prioritario, se non esclusivo, di valutazione. Straordinari i battibecchi fra Tina Pica e Virgilio Riento e la scena in cui Sordi balla con la Valeri.

  • User Icon

    sere

    14/05/2020 06:29:12

    La vera commedia all'italiana, con dei grandi del cinema come Alberto Sordi, Franca Valeri e Vittorio De Sica. Immancabile nella propria videoteca.

  • User Icon

    n.d.

    31/05/2019 12:51:46

    Un puo debole ma interesante. Il cinema italiano degli anni 50-60 è sempre a scoprire

  • Produzione: Titanus Distribuzione Video, 2010
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Durata: 101 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Formato Schermo: Full screen
  • Area2
  • Sophia Loren Cover

    Nome d'arte di Sofia Villani Scicolone, attrice italiana. Cresciuta nei bassi di Napoli e allevata da una madre dalla bellezza fuori dal comune che, anche se per poco, lavora come sosia di G. Garbo, grazie a una corporatura da dea greca e un volto solare comincia giovanissima a lavorare nei fotoromanzi e a incantare le giurie di Miss Italia. Ben presto passa al cinema in particine di poche pose che già mostrano tuttavia quanto la volitiva ragazza riempia l’inquadratura con la sua straordinaria presenza scenica. Nel 1953 gira Africa sotto i mari di G. Roccardi e adotta quel cognome d’arte, Loren, che ne rende facilmente pronunciabile, quasi musicale l’enunciazione. Lo stesso anno folgora il produttore C. Ponti, destinato a diventare suo pigmalione e fortunato marito. Questi le offre un contratto... Approfondisci
  • Franca Valeri Cover

    È un'attrice, conduttrice televisiva e scrittrice italiana di teatro e cinema.Franca Valeri (vero nome Alma Franca Maria Norsa, il nome d'arte è un omaggio al poeta francese Paul Valery) può vantare una straordinaria carriera teatrale, cinematografica, radiofonica e televisiva. Celebre per le sue caratterizzazioni (fra tutte ricorderemo almeno la signorina Snob e la signora Cecioni), ha affiancato alla sua pratica artistica una attività autoriale, che ha dato luogo a una serie di pubblicazioni distribuite negli ultimi sessant'anni.Ha pubblicato Il diario della Signorina Snob (Mondadori 1951, Lindau 2003), Le donne (Longanesi 1960), Le Catacombe (Cappelli 1961), Questa qui, quello là (Longanesi 1965), Toh, quante donne! (Mondadori 1992, Lindau 2004),... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali