Sensi ristretti. Se l'orizzonte è il muro di una prigione. Colori, voci, amari sapori

Federico Caputo

Editore: EDES
Anno edizione: 2015
Pagine: 134 p., Brossura
  • EAN: 9788860253620
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Un lungo periodo, dieci anni di vita, trascorso in varie carceri italiane con il peso di una condizione di salute precaria. Un vissuto di sofferenze, filtrato attraverso i sensi, le emozioni ed un forte sentimento: la speranza di ritrovare se stesso. La distorsione dei sensi, accentuata dall'ambiente ristretto della cella di un carcere, il tormento e le proteste, i momenti di profonda rabbia e sconforto, persino il pensiero che il suicidio avrebbe potuto essere l'unica via di uscita da quell'inferno. Il tempo trascorso a interpretare buio e luce, colori, voci e amari sapori e a guardare dentro se stesso si è rivelato un passaggio indispensabile per riuscire a raggiungere la consapevolezza del valore della vita e capire quanto sia necessaria e importante la "riabilitazione" del sistema penitenziario italiano.

€ 10,20

€ 12,00

Risparmi € 1,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibile in 3 settimane

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Rosanna

    25/11/2015 15:46:54

    Testimonianza sulla distorsione dei sensi in condizione di ristrettezza carceraria e non solo.

Scrivi una recensione